Ver­gi­ni ini­bi­te, don­ne li­be­re

Corriere della Sera - Io Donna - - Eros Di Stagione 1 - Sum­mer Ogni tuo re­spi­ro Io ti guar­do/ Io ti sen­to/ Io ti vo­glio

« è un ro­man­zo fem­mi­ni­sta » so­stie­ne Mi­che­le Ros­si, re­spon­sa­bi­le del­la nar­ra­ti­va ita­lia­na Riz­zo­li: «Non c’è la so­li­ta ver­gi­ne ini­bi­ta che in­con­tra un cat­ti­vo­ne che l’ap­pen­de al sof­fit­to. Qui una bel­la don­na ri­pen­sa la sua vi­ta, e il ses­so ne fa par­te». Nien­te ope­ra­zio­ne di mar­ke­ting stu­dia­ta a ta­vo­li­no? «Ma­ga­ri fos­se co­sì sem­pli­ce, pub­bli­che­rem­mo so­lo suc­ces­si! Bi­so­gna cre­de­re nei pro­get­ti e con­di­vi­der­li». Ag­giun­ge l’au­tri­ce, Eli­sa Sa­ba­ti­nel­li: «Il ses­so mi ha aiu­ta­to a rac­con­ta­re me­glio il viag­gio di La­vi­nia al­la sco­per­ta di sé. È lei al cen­tro del­la sto­ria e non è for­za­to aver­la spo­glia­ta ». Co­sì co­me non è for­za­ta la scel­ta op­po­sta di Ire­ne Cao, che in pas­sa dal­le at­mo­sfe­re bol­len­ti di

ai sen­ti­men­ti, e pre­mia la scel­ta mo­no­ga­mi­ca del­la sua Bian­ca: «L’ero­ti­smo rac­con­ta il cre­sce­re del­la pas­sio­ne e del sen­ti­men­to, non la mec­ca­ni­ca del ses­so. Le don­ne vo­glio­no an­da­re in fon­do al­le re­la­zio­ni, an­che con qual­che scos­so­ne. Fin­ché si par­le­ra di amo­re, si par­le­rà di eros ». Do­po tan­te per­for­man­ce, al­la fi ne quel che con­ta è il bat­ti­to del cuo­re.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.