PULP (NOT) FICTION

di Fio­ren­za Sa­ra­za­ni­ni

Corriere della Sera - Io Donna - - Sommario - Fio­ren­za Sar­za­ni­ni fsar­za­ni­ni@ cor­rie­re.it

C’ è un uo­mo che ha de­ci­so di di­fen­de­re le don­ne trat­tan­do­gli stal­ker co­mei­ma­fio­si. È un­ma­gi­stra­to che, per la pri­ma vol­ta nel­la sto­ria giu­di­zia­ria ita­lia­na, ha scel­to di an­da­re ol­tre le nor­me spe­ci­fi­che, per­met­te­re al ri­pa­ro chi non ave­va al­cu­no stru­men­to per sfug­gi­re al suo car­ne­fi­ce. Si chia­ma Francesco M end it­to, ha 62 an­ni, è il ca­po del­la Pro­cu­ra di Ti­vo­li, uf­fi­cio giu­di­zia­rio pic­co­lo, ma con una com­pe­ten­za am­pia per­ché “co­pre” la pro­vin­cia di Ro­ma. È esper­to di cri­mi­na­li­tà or­ga­niz­za­ta. Ed evi­den­te­men­te è pro­prio la co­no­scen­za del­le leg­gi in ma­te­ria, ad aver­lo con­vin­to del­la bon­tà del­la pro­pria in­tui­zio­ne. Ac­ca­de tut­to qual­che set­ti­ma­na fa, quan­do una si­gno­ra stra­nie­ra de­nun­cia dies­se­re in pe­ri­co­lo. Rac­con­ta di aver su­bì­to per an­ni le vio­len­ze di suo­ma­ri­to che per que­sto è sta­to con­dan­na­to per mal­trat­ta­men­ti. Spie­ga che l’ uo­mo sa­rà scar­ce­ra­to en­tro qual­che gior­no e lei, che ha fi­gli pic­co­li, non­sa­do­ve an­da­re, non sa che co­sa fa­re, non ha nes­sun oche pos­sa aiu­tar­la. In la­cri­me ri­per­cor­re l’ in­cu­bo sop­por­ta­to, è ter­ro­riz­za­ta che pos­sa ac­ca­de­re di nuo­vo. Il ma­gi­stra­to non ha esi­ta­zio­ne: chie­de nei con­fron­ti del ma­ri­to la mi­su­ra di pre­ven­zio­ne del di­vie­to di soggiorno nei Co­mu­ni fre­quen­ta­ti dal­la don­na. Pro­ce­de in­viad’ur­gen­zae, in­me­no­di 24 ore, ot­tie­ne dal giu­di­ce il prov­ve­di­men­to: l’uo­mo non po­trà av­vi­ci­nar­si al­la sua fa­mi­glia, non po­trà an­da­re in al­cun luo­go do­ve c’è il ri­schio che pos­sa incontrare la mo­glie. Se non ri­spet­te­rà le pre­scri­zio­ni, sa­rà ar­re­sta­to, pro­prio co­me ac­ca­de ai com­po­nen­ti dei clan. È una pro­ce­du­ra ec­ce­zio­na­le, ma ri­vo­lu­zio­na­ria. Un precedente im­por­tan­te che d’ora in poi po­trà es­se­re ap­pli­ca­to a tut­te quel­le don­ne vit­ti­me di vio­len­za che trop­po spes­so non ven­go­no di­fe­se. Co­stret­te a su­bi­re con­ti­nue per­se­cu­zio­ni o ad­di­rit­tu­ra uc­ci­se per­le iner­zie di un si­ste­ma che si è di­mo­stra­to ina­de­gua­to a pro­teg­ger­le.

Francesco Men­dit­to, 62 an­ni, al ver­ti­ce del­la Pro­cu­ra di Ti­vo­li e in pri­ma li­nea nel­la di­fe­sa del­le don­ne vit­ti­me di vio­len­za.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.