Per Mas­si­mi­lia­no Os­si­ni, la fa­mi­glia è «una squa­dra». E ci­ta pa­pa Fran­ce­sco: «Se vuoi an­da­re ve­lo­ce vai da so­lo, ma se vuoi an­da­re lon­ta­no vai in­sie­me»

Corriere della Sera - Io Donna - - Con­ge­do Pa­ren­ta­le Di -

di ave­re un fi­glio, e non do­po, quan­do si sa­rà stan­chi. I pri­mi due an­ni di vi­ta so­no fon­da­men­ta­li non so­lo per un bam­bi­no, che co­strui­sce la sua vi­sio­ne del mon­do, ma an­che per la cop­pia, che de­ve tro­va­re la sua stra­da ver­so la fe­li­ci­tà» pre­ci­sa la psi­ca­na­li­sta.

Chi ci è riu­sci­to, è il con­dut­to­re tv Mas­si­mi­lia­no Os­si­ni, che di fi­gli ne ha 3 e per un pe­rio­do li ha ge­sti­ti da so­lo, per­ché la mo­glie sta­va po­co be­ne. Og­gi che il pe­rio­do buio è pas­sa­to, di­ce: «Gli uo­mi­ni de­vo­no smet­ter­la di ti­rar­si in­die­tro, di usa­re ali­bi. Ma le don­ne de­vo­no de­le­ga­re». Lui ha su­pe­ra­to la pro­va, an­che nella ga­ra di sti­ro (ave­va im­pa­ra­to ai tem­pi dell’uni­ver­si­tà, gra­zie al suo coin­qui­li­no): «Cre­do che la fa­mi­glia sia una­squa­dra» so­stie­ne. «Io e mia­mo­glie ab­bia­mo co­mu­ni­ca­to ai ra­gaz­zi la no­stra com­pli­ci­tà. Di­ce pa­pa Fran­ce­sco: se vuoi an­da­re ve­lo­ce vai da so­lo, ma se vuoi an­da­re lon­ta­no, vai in­sie­me».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.