Tra vam­pi­ri e «nin­fer­mie­re» il dia­rio se­mi­se­rio di Mal­zieu al­la ras­se­gna Tem­po di li­bri

Corriere della Sera (Milano) - - Da Prima Pagina - di Ales­san­dro Be­ret­ta

Per tra­sfor­ma­re il dia­rio di una ma­lat­tia im­mu­ni­ta­ria in un viag­gio bril­lan­te ci vo­glio­no sti­le e co­rag­gio. Qua­li­tà che non man­ca­no al fran­ce­se Ma­thias Mal­zieu che nel suo ultimo li­bro «Vam­pi­ro in pi­gia­ma» (Fel­tri­nel­li) è riu­sci­to a rac­con­ta­re un an­no al­le pre­se con la ra­ra apla­sia mi­dol­la­re co­me un’av­ven­tu­ra in cer­ca del­la «fa­ta del­la nor­ma­li­tà», ri­tro­va­ta gra­zie a un tra­pian­to di cel­lu­le sta­mi­na­li. L’au­to­re si rac­con­ta og­gi a Tem­po di Li­bri, in cor­so fi­no a do­me­ni­ca a Rho Fie­ra (ora­rio: 10-19.30, in­gres­so: 10€), dia­lo­gan­do al­le ore 11.30 (Sa­la Ago­rà Cam­bria) con Al­ba So­la­ro e Va­le­rio Cor­za­ni. Mal­zieu in Francia è un’ico­na pop eclet­ti­ca — can­tan­te dei Dyo­ni­sos, scrit­to­re, au­to­re di un film d’ani­ma­zio­ne trat­to dal suo «La mec­ca­ni­ca del cuo­re» — e fer­mar­si non è sta­to fa­ci­le: «Mi stan­ca­vo ad ogni mo­vi­men­to e non po­te­vo più usci­re in pub­bli­co per il ri­schio di am­ma­lar­mi», rac­con­ta. «La se­ra del­la pri­ma del mio film nel 2014, sa­pen­do già del­la ma­lat­tia, ero a fe­steg­gia­re a cham­pa­gne, ma il mat­ti­no do­po ero in ospe­da­le, do­ve gra­zie al san­gue de­gli al­tri e al­la lo­ro ge­ne­ro­si­tà, ho at­te­so il tra­pian­to. È sta­to dif­fi­ci­le, ma è sta­ta an­che un’in­cre­di­bi­le espe­rien­za uma­na».

Di qui, l’idea di es­se­re «un vam­pi­ro» co­stret­to a let­to, ma con un’ar­ma da gio­ca­re: «L’im­ma­gi­na­zio­ne, che per me è un istin­to pri­mor­dia­le — pro­se- gue Mal­zieu —, du­ran­te la ma­lat­tia è sta­ta il mio spa­zio di so­prav­vi­ven­za, l’uni­co in cui ero li­be­ro». Co­sì, ac­com­pa­gna­to dall’ascol­to di «A Let­ter Ho­me» di Neil Young e dal­le poe­sie di Wil­liam Bla­ke, ha tra­sfor­ma­to le in­fer­mie­re in dol­ci «nin­fer­mie­re» e co­lo­ra­to un mon­do gri­gio di en­tu­sia­smo: «Per­ché in fon­do— con­clu­de – l’uni­ca co­sa che mi in­te­res­sa, nel­la mu­si­ca, co­me nel­la scrit­tu­ra e nel ci­ne­ma, è rac­con­ta­re sto­rie».

Dal­la Francia Ma­thias Mal­zieu, scrit­to­re e mu­si­ci­sta, rac­con­ta con ver­ve la sua ra­ra ma­lat­tia im­mu­ni­ta­ria nel ro­man­zo «Vam­pi­ro in pi­gia­ma»

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.