Don Rug­ge­ro Con­ti, il pe­do­fi­lo eva­so in ta­xi

Con­dan­na­to a 14 an­ni per abu­si su set­te bam­bi­ni a Sel­va Can­di­da è ri­com­par­so a Mi­la­no

Corriere della Sera (Roma) - - DA PRIMA PAGINA - Di Fulvio Fia­no

«Un sa­cer­do­te che abu­sa di bam­bi­ni o che di­mo­stra lo­ro che è pos­si­bi­le ave­re de­na­ro as­sog­get­tan­do­si al­le bra­me ses­sua­li di un adul­to... Di­re al­tro, sem­bra su­per­fluo». Lo scri­ve­va­no i giu­di­ci d’Ap­pel­lo nel 2013. Al ri­trat­to di don Rug­ge­ro Con­ti, 64 an­ni, ex par­ro­co di Sel­va Can­di­da, va ora ag­giun­ta una po­stil­la: il sa­cer­do­te, con­dan­na­to a 14 an­ni e 2 me­si per gli abu­si su 7 bam­bi­ni, è un de­te­nu­to eva­so.

La la­ti­tan­za è du­ra­ta in realtà so­lo 24 ore, ma re­sta la de­nun­cia. Don Con­ti de­ve scon­ta­re an­co­ra 11 an­ni e do­po i do­mi­ci­lia­ri nel con­ven­to del­le suo­re Cla­ris­se di Far­ne­se, ad ago­sto ave­va ot­te­nu­to di es­se­re ri­co­ve­ra­to in una cli­ni­ca di Gen­za­no. Mar­te­dì i ca­ra­bi­nie­ri do­ve­va­no no­ti­fi­car­gli il rien­tro in car­ce­re su de­ci­sio­ne del tri­bu­na­le di sor­ve­glian­za ma il per­so­na­le del­la cli­ni­ca ha lan­cia­to l’al­lar­me: del pre­te si era­no per­se le trac­ce. Il de­te­nu­to si è al­lon­ta­na­to a bor­do di un ta­xi ed è ri­com­par­so al San Raf­fae­le di Mi­la­no do­po un pic­co­lo gial­lo. È sta­to il suo av­vo­ca­to, Fa­bio Ma­ri­ni, a co­mu­ni­car­lo ai ca­ra­bi­nie­ri che lo cer­ca­va­no: «È sta­ta una sua ini­zia­ti­va, det­ta­ta dal­la vo­lon­tà di co­sti­tuir­si vi­ci­no ca­sa del­la fa­mi­glia, in Lom­bar­dia. È mol­to ma­la­to». Don Con­ti è ora pian­to­na­to a let­to.

Gli abu­si sul grup­po di ado­le­scen­ti che gli era­no af­fi­da­ti per il ca­te­chi­smo si so­no con­su­ma­ti nel­la chie­sa del­la Na­ti­vi­tà di Ma­ria San­tis­si­ma nel quar­tie­re a ove­st del­la Ca­pi­ta­le, tra il 1998 e il 2008. Al­tri tre epi­so­di, or­mai pre­scrit­ti, so­no emer­si do­po l’ar­re­sto del 20 giu­gno 2008, av­ve­nu­to men­tre don Rug­ge­ro par­ti­va per Syd­ney, Au­stra­lia, con al­cu­ni ra­gaz­zi, per la Gior­na­ta mon­dia­le del­la Gio­ven­tù. Si trat­ta di abu­si com­piu­ti in Lom­bar­dia quan­do Con­ti an­co­ra non ave­va pre­so i vo­ti e la­vo­ra­va nell’ora­to­rio San Ma­gno a Le­gna­no. Le vit­ti­me di quel­le mo­le­stie han­no poi te­sti­mo­nia­to nel pro­ces­so a Ro­ma.

In pri­mo gra­do il pe­do­fi­lo ha ri­ce­vu­to una con­dan­na a 15 an­ni e quat­tro me­si, sal­van­do­si dal massimo del­la pe­na per­ché, co­me sot­to­li­nea­to con di­sap­pun­to dai giu­di­ci in ap­pel­lo, i rea­ti gli ven­ne­ro con­te­sta­ti in con­ti­nui­tà e non sin­go­lar­men­te. Lo scon­to in se­con­do gra­do, pe­na con­fer­ma­ta in Cas­sa­zio­ne, è do­vu­ta al­la pre­scri­zio­ne di al­tre due vio­len­ze. Nes­su­na at­te­nuan­te gli ven­ne ri­co­no­sciu­ta. «Don Rug­ge­ro Con­ti, evi­den­te­men­te sog­get­to ad in­cli­na­zio­ni ses­sua­li non era in gra­do di te­ne­re a fre­no ta­li im­pul­si», scri­vo­no an­co­ra i giu­di­zi. Dal 2011 don Con­ti è so­spe­so “a di­vi­nis”.

I rea­ti Fu­ro­no com­mes­si tra il 1998 e il 2008 A di­vi­nis Il par­ro­co è so­spe­so dall’an­no 2011

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.