Ma non è quel­la la cac­cia!

Corriere della Sera - Sette - - Missive & Messaggi -

Ho let­to l’ar­ti­co­lo Der­by ve­na­to­rio - Cac­cia sì cac­cia no dei bra­vi Do­nel­li e Mon­ti (2 no­vem­bre). A par­te che so­no in pie­no ac­cor­do con Da­nie­la Mon­ti, ho la sen­sa­zio­ne che per por­ta­re ac­qua al suo mu­li­no Mau­ri­zio Do­nel­li trat­ti ar­go­men­ti più da alun­ni del­le me­die che par­la­re dei ve­ri prin­ci­pi del­la cac­cia. Non so se è mai an­da­to nel­le cam­pa­gne du­ran­te le ore per­mes­se per cac­cia­re a ve­de­re chi so­no i cac­cia­to­ri. Vor­rei che ve­nis­se dal­le mie par­ti (abi­to nel­le cam­pa­gne di Vit­to­rio Ve­ne­to) do­ve get­ta­no, nel ve­ro sen­so del­la pa­ro­la, fa­gia­ni e mi ri­sul­ta an­che vol­pi, per la gio­ia di quei po­ve­rac­ci che uscen­do di ca­sa al mat­ti­no han­no de­ci­so di spa­rac­chia­re a qual­sia­si cosa si muo­va. La cac­cia se­le­zio­na­ta è ben di­ver­sa da quel­la a cui si as­si­ste tut­ti i gior­ni. Gio­van­ni Ca­ron gio­van­ni.ca­ron@ali­ce.it Si­gnor Ca­ron, lei ha ra­gio­ne quan­do di­ce che c’è chi pra­ti­ca la cac­cia di ani­ma­li al­le­va­ti in vo­lie­ra e ri­la­scia­ti nei cam­pi a sco­po ve­na­to­rio (un po’ co­me i pol­li che lei compra al su­per- mer­ca­to). È un ti­po di at­ti­vi­tà che io non pra­ti­co più da an­ni. Pre­fe­ri­sco de­di­car­mi alla sel­vag­gi­na na­tu­ra­le, at­tra­ver­so la cac­cia di se­le­zio­ne. Le as­si­cu­ro che nel­le cam­pa­gne ci va­do, e cac­cia­to­ri ma­le­du­ca­ti ne ho in­con­tra­ti mol­ti. Ani­ma­li­sti, ze­ro. La rin­gra­zio, in­fi­ne, per aver de­fi­ni­to i miei ar­go­men­ti “adat­ti agli alun­ni del­le scuo­le me­die”. Es­se­re chia­ro quan­do scri­vo, in mo­do che ca­pi­sca­no an­che i ra­gaz­zi, è un mio van­to. Mau­ri­zio Do­nel­li

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.