CRI­TI­CO RO­TAN­TE

Corriere della Sera - Sette - - Nurmero - Di Ste­fa­nia Chia­le

Lo spet­ta­co­lo del ci­bo nell’ex fab­bri­ca di ca­vi elet­tri­ci

A TO­RI­NO C’È UN PO­STO NUO­VO in cui an­da­re. Si chia­ma Edit, che sta per Eat, Drink, In­no­va­te To­ge­ther, ma è an­che la ter­za per­so­na sin­go­la­re del pre­sen­te in­di­ca­ti­vo di edo, man­gia­re in la­ti­no. Da fi­ne no­vem­bre, Edit con­tri­bui­sce al­la ri­qua­li­fi­ca­zio­ne di un quar­tie­re pe­ri­fe­ri­co ex in­du­stria­le, Bar­rie­ra Mi­la­no. Non esi­ste­va un luo­go si­mi­le a To­ri­no fi­no­ra.

2.400 ME­TRI QUA­DRA­TI di ci­bo di qua­li­tà – dal­la zo­na ba­ke­ry al cock­tail bar, dal bi­strot al ri­sto­ran­te –, ar­chi­tet­tu­ra mi­ni­ma­li­sta, lu­ci a ca­sca­ta dal sof­fit­to del pia­no su­pe­rio­re al pa­vi­men­to del pia­no­ter­ra, cu­ci­na del ri­sto­ran­te aper­ta, al cen­tro di una sa­la con mat­to­ni a vi­sta e tu­bi a sof­fit­to che fan­no tan­to Ma­n­hat­tan e ri­cor­da­no il tem­po che fu: una fab­bri­ca di ca­vi elet­tri­ci.

MA VE­NIA­MO AL­LA PAR­TE più in­te­res­san­te: il ci­bo. Che si può go­de­re a uno dei ta­vo­li o al ban­co­ne che cir­con­da la cu­ci­na del ri­sto­ran­te: il ve­ro spet­ta­co­lo del­la se­ra­ta. Lo sguar­do dei com­men­sa­li è cat­tu­ra­to dal la­vo­ro dei cuo­chi, gui­da­ti dai fra­tel­li chef Cri­stian e Ma­nuel Co­star­di, di Ver­cel­li, che pro­pon­go­no «un’idea di al­ta cu­ci­na a co­sti ac­ces­si­bi­li». Al ban­co­ne si gio­ca: vi vie­ne con­se­gna­to un maz­zo di car­te con no­mi e di­se­gni di in­gre­dien­ti. Sce­glie­te e i cuo­chi co­strui­sco­no il pa­sto. Al ta­vo­lo non si gio­ca, ma si sce­glie tra due me­nù com­ple­ti (Il viag­gio e Il ter­ri­to­rio, piat­ti di pe­sce o del­la tra­di­zio­ne tut­ti in ver­sio­ne rie­la­bo­ra­ta) o al­la car­ta. Da ca­po­gi­ro lo sgom­bro pac–soy, con ca­vo­lo ci­ne­se e wa­sa­bi, o il ca­la­ma­ro fin­to bar­be­que spol­ve­riz­za­to con ne­ro di sep­pia, su cre­ma di pi­sel­li. La star è il Co­star­di’s To­ma­to ri­ce: ri­sot­to al po­mo­do­ro con pe­sto e cri­stal­li di sa­le Mal­don, da gu­sta­re in lat­ti­na in omag­gio ad An­dy Wa­rhol. Che di­re? Fi­da­te­vi, an­da­te a To­ri­no e pro­va­te Edit!

EDIT Via Ci­gna 96/15, To­ri­no - www.edit-to.com

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.