Brennero, bim­bo di 5 an­ni so­lo su un mer­ci

Il pic­co­lo era ran­nic­chia­to sot­to un pia­na­le in gra­ve sta­to di ipo­ter­mia: lo sal­va­no gli agen­ti Pol­fer Ai sa­ni­ta­ri ha det­to di chia­mar­si An­tho­ny e di es­se­re del­la Sier­ra Leo­ne. I ge­ni­to­ri so­no in­tro­va­bi­li

Corriere dell'Alto Adige - - PRIMO PIANO - V. L.

BOL­ZA­NO Pro­prio nel gior­no in cui è sta­to re­so no­to l’esi­to dell’ope­ra­zio­ne «Ca­ron­te», la Pol­fer del Brennero, nel­la pri­ma mat­ti­na­ta di ie­ri, ha tro­va­to un bam­bi­no di ap­pe­na cin­que an­ni ran­nic­chia­to sul pia­na­le di un va­go­ne di un tre­no mer­ci. Il pic­co­lo si tro­va­va in evi­den­te sta­to di ipo­ter­mia ed è sta­to tra­spor­ta­to pres­so un ospe­da­le del­la pro­vin­cia, do­ve è at­tual­men­te ri­co­ve­ra­to.

Sa­reb­be ba­sta­ta mezz’ora in più espo­sto a tem­pe­ra­tu­re che ie­ri so­no sce­se ben al di sot­to del­lo ze­ro, e for­se il pic­co­lo non ce l’avreb­be fat­ta.

Non è an­co­ra chia­ro, e sa­rà si­cu­ra­men­te com­pli­ca­to ri­co­struir­ne i va­ri pas­sag­gi, co­me il pic­co­lo sia giun­to fi­no al va­li­co ri­tro­van­do­si da so­lo e na­sco­sto su un con­vo­glio mer­ci. Do­ve so­no i ge­ni­to­ri del pic­co­lo? Da che pun­to in poi si è ri­tro­va­to so­lo e in viag­gio?

Quel­lo che si sa, per ora, è che il bam­bi­no è ar­ri­va­to a bor­do di un con­vo­glio mer­ci giun­to al Brennero al­le 5.45. Il tre­no era par­ti­to da Ve­ro­na e non ha fat­to fer­ma­te in­ter­me­die, sal­vo uno stop im­pre­vi­sto po­co do­po Bol­za­no per un gua­sto tec­ni­co. Chi ac­com­pa­gna­va il pic­co­lo è for­se scap­pa­to al mo­men­to del­la fer­ma­ta non pro­gram­ma­ta? O, ma­ga­ri, ha viag­gia­to da so­lo sin dal ca­po­luo­go? L’al­tro da­to cer­to è che nel fran­gen­te tra l’ar­ri­vo al Brennero e il ri­tro­va­men­to del pic­co­lo la Pol­fer non ha tro­va­to al­tri mi­gran­ti nei pres­si del me­de­si­mo con­vo­glio o nel­la zo­na del­la sta­zio­ne.

Il bam­bi­no, su­bi­to do­po es­ser­si ri­sve­glia­to, in se­gui­to al­le pri­me cu­re che gli so­no sta­te pre­sta­te, ha det­to ai me­di­ci di chia­mar­si An­tho­ny e di pro­ve­ni­re dal­la Sier­ra Leo­ne. Le ri­cer­che fi­na­liz­za­te al rin­trac­cio dei ge­ni­to­ri han­no da­to si­no­ra esi­to ne­ga­ti­vo e da lar­go Pa­la­tuc­ci giun­ge un ap­pel­lo a chiun­que aves­se in­for­ma­zio­ni sul con­to del mi­no­re, in­vi­tan­do a far­si vi­vi di­ret­ta­men­te con la Que­stu­ra.

Al Brennero, lo ri­cor­dia­mo, ie­ri si è sce­si ben al di sot­to del­lo ze­ro, e si so­no ve­ri­fi­ca­te ab­bon­dan­ti ne­vi­ca­te. Con­di­zio­ni per le qua­li la so­prav­vi­ven­za del bim­bo è sta­ta de­ci­sa­men­te mes­sa a re­pen­ta­glio. Nel­le pros­si­me ore, non ap­pe­na le sue con­di­zio­ni lo per­met­te­ran­no, gli in­qui­ren­ti ten­te­ran­no nuo­va­men­te di co­mu­ni­ca­re con il pic­co­lo, per pro­va­re a estra­po­la­re nuo­vi det­ta­gli uti­li. La spe­ran­za, co­mun­que, è che ma­ga­ri qual­che vo­lon­ta­rio o ope­ra­to­re at­ti­vo nel­le zo­ne di sta­zio­ni, par­chi o cen­tri di pron­ta ac­co­glien­za pos­sa aver in­cro­cia­to An­tho­ny o un suo fa­mi­lia­re in que­sto lun­go e do­lo­ro­so viag­gio.

L’ap­pel­lo Gli in­qui­ren­ti chie­do­no a chiun­que ab­bia no­ti­zie uti­li di con­tat­ta­re la po­li­zia

Flus­si A si­ni­stra, un agen­te del­la po­li­zia fer­ro­via­ria di Bol­za­no con­trol­la un grup­po di cit­ta­di­ni (tra cui mol­ti stra­nie­ri) in pro­cin­to di sa­li­re su un con­vo­glio di­ret­to ver­so Au­stria e Ger­ma­nia. A de­stra, lo sca­lo fer­ro­via­rio del Brennero, sem­pre più pun­to cri­ti­co lun­go l’as­se Ve­ro­na-Mo­na­co

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.