Ha vin­to lo scu­det­to con Ma­ra­do­na

Corriere dello Sport (Campania) - - Napoli - Ful.pad.

Se­di­ci sta­gio­ni di Na­po­li (dal '72), un'eter­ni­tà vis­su­ta con leg­ge­rez­za ed ab­ne­ga­zio­ne. Ma an­che una trion­fa­le ca­val­ca­ta, poi­ché la re­sa dei con­ti è sta­ta di quel­le che tor­na­no al mil­le­si­mo. Di quel­le più che ap­pa­gan­ti, con quel­le 511 vol­te che ne han­no fat­to il più pre­sen­te in as­so­lu­to nel­la sto­ria az­zur­ra. Pep­pe Bru­sco­lot­ti, alias Pal 'e Fierr, al­la fi­ne ha mes­so in ba­che­ca il pri­mo scu­det­to del Na­po­li e due cop­pe Ita­lia (1975/76, 1986/87), ha gio­ca­to con Ma­ra­do­na, ha blin­da­to tan­te difese ed an­nul­la­to eser­ci­ti di bom­ber. Na­to a Sas­sa­no l'1 giu­gno 1951, ave­va mos­so i pri­mi pas­si nel­la Pol­le­se per poi mi­li­ta­re nel Sor­ren­to, vin­cen­do pu­re un cam­pio­na­to di se­rie C. In az­zur­ro, ha con­qui­sta­to inol­tre (nel '76), una Cop­pa di Le­ga Ita­lo-In­gle­se, rea­liz­zan­do in to­ta­le 11 gol, tra cui quel­lo all'An­der­le­cht, nel­la se­mi­fi­na­le di Cop­pa del­le Cop­pe al San Pao­lo ('76/77). Nell'85 con Ma­ra­do­na fon­dò la scuo­la cal­cio Ma­ra­do­na-Bru­sco­lot­ti (poi so­lo Bru­sco­lot­ti), per poi apri­re in se­gui­to, con la mo­glie Ma­ry, il fa­mo­so ri­sto­ran­te a Po­sil­li­po. E' un ri­cer­ca­to opi­nio­ni­sta ed è sta­to di­ri­gen­te del Gla­dia­tor, in Ec­cel­len­za.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.