Az­zur­ri in cam­po per i di­rit­ti dei gay

Corriere dello Sport (Lazio) - - Na P O L I - NA­PO­LI ant. gio. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

- E’ un’ami­che­vo­le in mi­nia­tu­ra (due tem­pi da mezz’ora l’uno), pe­rò è un gi­gan­te­sco ge­sto (mol­to più che sim­bo­li­co) di sen­si­bi­li­tà: è una par­ti­ta, ve­ro, ma rac­chiu­de in sé in­ter­pre­ta­zio­ni so­cio­lo­gi­che, è un se­gna­le che il Na­po­li lan­cia nel­la sfi­da con il San Vi­to Po­si­ta­no, la squa­dra di Ales­san­dro Cec­chi Pao­ne, che nel­la li­te tra Sar­ri e Man­ci­ni col­se l’idea di usa­re il cal­cio co­me uno spot per i di­rit­ti dei gay e che su Ra­dio Mar­te dà vo­ce a que­sto mat­ch con il qua­le mi­ra a scuo­te­re la so­cie­tà. «E’ un bel­lis­si­mo ge­sto di Sar­ri, che mi chia­mò su­bi­to do­po la que­rel­le con Man­ci­ni, e De Lau­ren­tiis. Noi quan­do gio­chia­mo scen­dia­mo in cam­po in­dos­san­do una ma­glia con su scrit­to: sia­mo tut­ti ugua­li. E ciò va­le non so­lo dal pun­to di vi­sta ses­sua­le, ma et­ni­co e so­cia­le. Que­sto è un mes­sag­gio an­ti-raz­zi­sta che par­te da una cit­tà og­get­to di di­scri­mi­na­zio­ne in ogni sta­dio. Ci sa­rà la di­ret­ta su Me­dia­set e in­stal­le­re­mo un ma­xi scher­mo a Po­si­ta­no». Si co­min­cia al­le 15, si gio­ca a por­te chiu­se pe­rò è una straor­di­na­ria aper­tu­ra del cal­cio.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.