La Fio­ren­ti­na lan­cia Lja­jic

Corriere dello Sport (Nazionale) - - Calcio -

Adem Lja­jic è na­to il 29 set­tem­bre 1991 a No­vi Pa­zar (Ser­bia). Dal 2008 al 2010 ha gio­ca­to 38 ga­re col Par­ti­zan (9 gol). Dal­lo scor­so an­no 9 ga­re in vio­la FI­REN­ZE - Sta­vol­ta non sa­rà co­me per La­zio-Fio­ren­ti­na o Fio­ren­ti­na-Sie­na o Ba­ri-Fio­ren­ti­na del­lo scor­so cam­pio­na­to, le oc­ca­sio­ni in cui Adem Lja­jic ha gio­ca­to ti­to­la­re. Non sa­rà per­ché Mi­ha­j­lo­vic ha con­se­gna­to la squa­dra vio­la al ta­len­to ser­bo do­po il gra­ve in­for­tu­nio a Jo­ve­tic e la par­ti­ta di do­me­ni­ca a Lec­ce rap­pre­sen­ta il pri­mo ca­pi­to­lo di una sto­ria tut­ta nuo­va e tut­ta da sco­pri­re. Vi­sta da fuo­ri, la Fio­ren­ti­na nel­le ma­ni di un ra­gaz­zo di 19 an­ni non an­co­ra com­piu­ti è un'im­ma­gi­ne for­se trop­po for­te, pe­rò ren­de be­ne l'idea del com­pi­to che at­ten­de Lja­jic. Vi­sta da den­tro, l'im­pres­sio­ne è che Adem e il suo ciuf­fo non aspet­tas­se­ro al­tro. GA­RAN­TI­SCE MI­HA - «Non cer­chia­mo un rin­for­zo e non cam­bio mo­du­lo. So­no mol­to con­ten­to di Lja­jic e vo­le­vo tro­var­gli un po­sto da ti­to­la­re an­che pri­ma dell'in­for- tu­nio di Ste­van». Le pa­ro­le pro­nun­cia­te da Mi­ha­j­lo­vic in ri­spo­sta a chi gli chie­de­va co­me avreb­be fat­to sen­za Jo­ve­tic per tut­ta la sta­gio­ne han­no su­bi­to az­ze­ra­to il con­to del­le ipo­te­si. E' Lja­jic il vi­ce-Jo­ve­tic al­me­no fi­no al ri­tor­no di Mu­tu con an­nes­si e con­nes­si in­cor­po­ra­ti. Di più: la gio­va­nis­si­ma età di Lja­jic non dev'es­se­re un fa­ci­le ali­bi di co­mo­do, quin­di il ra­gaz­zo si pren­da one­ri e ono­ri che gli com­pe­to­no. Sem­pre Mi­ha­j­lo­vic di­xit, giu­sto per far ca­pi­re che pian­ger­si ad­dos­so a nul­la ser­ve e che in­ve­ce si cre­sce as­su­men­do­si le re­spon­sa­bi­li­tà. So­sti­tui­re Jo­ve­tic e gui­da­re la Fio­ren­ti­na ri­man­go­no due im­pe­gni ine­brian­ti e al tem­po stes­so gra­vo­si per l'ex Par­ti­zan. VE­RI­FI­CHE - Se poi ci si met­te di mez­zo la sfor­tu­na, tut­to di­ven­ta più com­pli­ca­to. Fuo­ri cau­sa Jo­ve­tic, an­che Lja­jic s'è do­vu­to fer­ma­re per un gua­io che for­tu­na­ta- men­te nien­te ha avu­to a che ve­de­re con quel­lo oc­cor­so a Jo-Jo ma che gli ha im­pe­di­to di es­se­re pre­sen­te nell'ami­che­vo­le di Va­len­cia e, so­prat­tut­to, al­la pri­ma di cam­pio­na­to con­tro il Na­po­li. Quin­di, dall'in­ve­sti­tu­ra ad og­gi, Mi­ha­j­lo­vic ha po­tu­to met­te­re al­la pro­va Adem sol­tan­to a Lon­dra con il Tot­te­n­ham, un me­se fa esat­to. Lì nel­la po­si­zio­ne im­ma­gi­na­ta, lì a ri­dos­so di Gi­lar­di­no, fo­cus dei tre­quar­ti­sti e rac­cor­do fon­da­men­ta­le col cen­tro­cam­po. La pro­va di Lja­jic a Whi­te Hart La­ne? Sem­pre nel­le pa­ro­le di Mi­ha­j­lo­vic. «So­no sod­di­sfat­to ma de­ve fa­re di più nel­la fa­se of­fen­si­va e cer­ca­re con più fre­quen­za le gio­ca­te di qua­li­tà» . CON­TRI­BU­TO - Due ri­ghe per spie­ga­re be­ne ciò che l'al­le­na­to­re vuo­le da chi ha più tec­ni­ca, più estro, più vi­sio­ne di gio­co, più ca­pa­ci­tà d'in­ven­ta­re e per que­sto la fa­se fi­na­le del­la ma­no­vra vio­la de­ve pas- sa­re per i pie­di di Lja­jic. At­tac­can­te ester­no quand'è ar­ri­va­to a Fi­ren­ze, cen­tro­cam­pi­sta-at­tac­can­te og­gi che il ruo­lo gli sta ad­dos­so co­me una giac­ca d'al­ta sar­to­ria. Lja­jic do­vrà ga­ran­ti­re ri­for­ni­men­ti a Gii­lar­di­no, do­vrà cer­ca­re aper­tu­re smar­can­ti per gli ester­ni in mo­do ta­le da apri­re la di­fe­sa av­ver­sa­ria, do­vrà ten­ta­re la con­clu­sio­ne in pri­ma per­so­na ver­so la por­ta. Sic­co­me è tutt'al­tro che ti­mi­do, pro­ve­rà tut­to quel­lo che ap­par­tie­ne al suo re­per­to­rio. L'in­for­tu­nio al col­la­te­ra­le è un ri­cor­do e già da un un pa­io di set­ti­ma­ne si sta al­le­nan­do a pie­no rit­mo con i com­pa­gni. Quei com­pa­gni che lo am­mi­ra­no gior­no do­po gior­no nei nu­me­ri so­praf­fi­ni che pro­du­ce nel­le par­ti­tel­le, nel­le eser­ci­ta­zio­ni ta­ti­che, nei mo­men­ti di sva­go, con la na­tu­ra­lez­za del cam­pio­ne si­cu­ro dei pro­pri mez­zi. Non a ca­so sul­la ma­glia ha il nu­me­ro 22 dell'ido­lo Ka­kà.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.