«Si par­la so­lo di me è fru­stran­te». Ma do­po il flop iri­da­to il c.t. Jo­nes vuo­le una squa­dra di du­ri

Corriere dello Sport (Nazionale) - - Lega Pro -

del Mon­do. Bel­li e perdenti? Ec­co ser­vi­to Har­tley, l’an­ti­te­si di Ch­ris Rob­shaw, gen­ti­luo­mo del­la ter­za li­nea.

Brut­to e cat­ti­vo, il nuo­vo ca­pi­ta­no dell’In­ghil­ter­ra de­ve in­car­na­re - nel­le in­ten­zio­ni di Jo­nes - le pre­ro­ga­ti­ve di una squa­dra al­la ri­scos­sa, più che in cer­ca di ri­scat­to: ag­gres­si­va, do­mi­nan­te in mi­schia, au­da­ce nei tre-quar­ti. Sen­za cu­rar­si del­la fe­di­na pe­na­le di Har­tley, il cui ta­len­to è pa­ri so­lo all’in­di­sci­pli­na. Ge­ne­ro­so quan­to ira­con­do, po­de­ro­so

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.