Fa­te­ci di­ver­ti­re è lo spot più bel­lo per que­sto cal­cio

Corriere dello Sport (Roma) - - Calcio -

CIL MOTIVO­hia­ma­te­la ten­den­za Ze­man. Si per­de e si esce tra gli ap­plau­si. Ma­ga­ri sem­pre e ovun­que, ver­reb­be da di­re. Cer­to pri­ma o poi ser­vi­ran­no an­che i pun­ti ma è la fi­lo­so­fia che c’è die­tro a pia­ce­re e con­vin­ce­re. Cam­plo­ne fa co­me Ze­man, spre­giu­di­ca­to e sen­za pau­ra. Al­la fi­ne il cam­po gli dà ra­gio­ne. Ec­co pren­de­te un po’ da que­sta par­ti­ta e ri­scri­ve­te il cam­pio­na­to. Ma­ga­ri an­che con i gol, quel­li da ap­plau­si, quel­li na­ti da una gio­ca­ta im­prov­vi­sa, op­pu­re quel­li stu­dia­ti a ta­vo­li­no e se­gna­ti da esper­ti del­la ma­te­ria. Tut­te no­te po­si­ti­ve su cui la­vo­ra­re e co­strui­re. Co­sa che non ac­ca­de ovun­que: per­ché c’è do­ve si per­de e si fa fa­ti­ca a tro­va­re una so­lu­zio­ne. Per al­cu­ni il mer­ca­to è ser­vi­to a po­co fi­no­ra. Ma fa­te in fret­ta e so­prat­tut­to fa­te­ci di­ver­ti­re: non c’è spot mi­glio­re per il cal­cio di og­gi.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.