An­to­gno­ni: So­no con­vin­to che Mon­to­li­vo ri­mar­rà al­la Fio­ren­ti­na

Corriere dello Sport Stadio (Bologna) - - Calcio - fr.gen./atc

FI­REN­ZE - In tan­ti han­no pa­ra­go­na­to Mon­to­li­vo a Gian­car­lo An­to­gno­ni, spe­cie all'ini­zio del­la car­rie­ra del cen­tro­cam­pi­sta di Ca­ra­vag­gio. Per la cor­sa, per il mo­do di trat­ta­re la pal­la, per l'ele­gan­za nei mo­vi­men­ti. Det­to che An­to­gno­ni ri­ma­ne l'inar­ri­va­bi­le "An­to­nio", il con­fron­to è di per sé gra­ti­fi­can­te e se poi il sim­bo­lo in­di­scus­so del­la Fio­ren­ti­na ti "eleg­ge" a suo ere­de nel cuo­re dei ti­fo­si vio­la, al­lo­ra è pro­prio il ca­so di pren­de­re in con­si­de­ra­zio­ne il sug­ge­ri­men­to. Te­ma, ov­via­men­te, la di­scus­sio­ne del rin­no­vo con­trat­tua­le di Mon­to­li­vo. BAN­DIE­RA - «So­no con­vin­to - ha di­chia­ra­to An­to­gno­ni ai mi­cro­fo­ni di Sky ie­ri a Co­ver­cia­no - che al­la fi­ne Ric­car­do ri­mar­rà a lun­go a Fi­ren­ze e che la vi­cen­da si ri­sol­ve­rà nel mo­do au­spi­ca­to per il pro­lun­ga­men­to del rap­por­to tra le due par­ti. So­no con­vin­to che al­la fi­ne lo ac­con­ten­te­ran­no e mi au­gu­ro di cuo­re che suc­ce­da, per­ché Mon­to­li­vo può di­ven­ta­re la ban­die­ra del­la Fio­ren­ti­na per qua­li­tà tec­ni­che e per sen­so di ap­par­te­nen­za dal mo­men­to che ve­ste que­sta ma­glia già da mol­ti an­ni». CUO­RE DI FI­REN­ZE - Lui che per la Fio­ren­ti­na ha sem­pre det­to no a tut­ti. Lui che per la Fio­ren­ti­na ha ri­nun­cia­to a of­fer­te su­per. Lui che di una Fio­ren­ti­na spes­so ano­ni­ma ha rap­pre­sen­ta­to il mo­ti­vo di van­to e d'or­go­glio per i ti­fo­si gi­glia­ti. Lui, Gian­car­lo An­to­gno­ni, ha com­pi­to fa­ci­le nell'in­di­ca­re una ra­gio­ne fra tut­te per la qua­le Mon­to­li­vo deb­ba con­ti­nua­re a pre­fe­ri­re Fi­ren­ze in li­nea con quan­to fat­to dal 2005 ad og­gi. «Per­ché - ha ag­giun­to l'in­di­men­ti­ca­to nu­me­ro 10 - Fi­ren­ze è una cit­tà ge­ne­ro­sa co­me po­che, for­se co­me nes­sun'al­tra. Ti dà tan­to, tan­tis­si­mo. Ti riem­pie d'af­fet­to e di at­ten­zio­ni, ti fa sen­ti­re im­por­tan­te. Ri­pe­to: so­no cer­to che Ric­car­do ri­mar­rà al­la Fio­ren­ti­na per di­ven­ta­re il pun­to di ri­fe­ri­men­to ri­co­no­sciu­to di que­sto club nel pre­sen­te e nel fu­tu­ro».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.