Te­vez all’in­ter do­po Pe­chi­no

Il club ne­raz­zur­ro pun­ta a far ab­bas­sa­re il prez­zo Car­li­tos po­treb­be non pre­sen­tar­si al ra­du­no col Ci­ty

Corriere dello Sport - - Calcio Serie A - Dall'in­via­to An­drea Ramazzotti

DU­BLI­NO - L'In­ter do­po la fi­na­le di Su­per­cop­pa ita­lia­na fa­rà di tut­to per re­ga­lar­si Car­los Te­vez. Ma­ga­ri sen­za in­se­ri­re nell'ope­ra­zio­ne Sa­muel Eto'o, che Mo­rat­ti ha in­ten­zio­ne di far par­ti­re so­lo in pre­sen­za di una pro­po­sta indecente sti­le Bar­cel­lo­na-Ibra­hi­mo­vic. Per­ché il so­gno del pre­si­den­te è quel­lo di ve­der gio­ca­re in­sie­me l'afri­ca­no e l'ar­gen­ti­no, un tan- dem di ta­len­ti sul li­vel­lo del Ba­rça. Il nu­me­ro uno di cor­so Vit­to­rio Emanuele sa pe­rò che l'ope­ra­zio­ne le­ga­ta all'Apa­che non po­trà con­cre­tiz­zar­si in tem­pi bre­vi: sa­rà ne­ces­sa­rio at­ten­de­re i gior­ni suc­ces­si­vi al­la fi­na­le di Su­per­cop­pa ita­lia­na e del Com­mu­ni­ty Shield o for­se ad­di­rit­tu­ra "scol­li­na­re" la me­tà di ago­sto. Al­lo­ra il prez­zo di Te­vez si ab­bas­se­rà e l'ex Uni­ted po­treb­be ar­ri­va­re in sal­do, ma­ga­ri ad­di­rit­tu­ra in pre­sti­to con di­rit­to di ri­scat­to "ob­bli­ga­to- rio". Se par­ti­rà Snei­j­der, la cui trat­ta­ti­va con il club di Sir Alex Fer­gu­son è sta­ta de­fi­ni­ta «mor­ta» del di­ret­to­re ese­cu­ti­vo Da­vid Gill ( «Ades­so è co­sì, ma nel calcio le co­se pos­so­no cam­bia­re ve­lo­ce­men­te» , ha ag­giun­to), l'af­fa­re le­ga­to a Car­li­tos sa­rà an­co­ra più sem­pli­ce, anche se non man­ca­no co­lo­ro che so­gna­no ad­di­rit­tu­ra di ve­de­re Eto'o, Te­vez e We­sley tut­ti in­sie­me in ne­raz­zur­ro. Fan­ta­cal­cio in tem­pi di fair play fi­nan­zia­rio? For­se sì o for­se no. VI­SI­TA NON CA­SUA­LE - Di cer­to c'è che la "vi­si­ta" di ie­ri di Mo­rat­ti a Du­bli­no non è sta­ta ca­sua­le. Il pre­si­den­te po­treb­be de­ci­de­re, vi­sta la di­stan­za, di non an­da­re a Pe­chi­no e di gu­star­si il der­by con il Mi­lan in tv, dal­la sua For­te dei Mar­mi. In pre­vi­sio­ne di que­sta scel­ta ha op­ta­to per la due gior­ni in ter­ra ir­lan­de­se per sa­lu­ta­re la squa­dra e ta­sta­re con ma­no gli umo­ri dei suoi fuo­ri­clas­se più ap­pe­ti­ti sul mer­ca­to. Due chiac­chie­re con Eto'o e con Snei­j­der (ma anche con al­tri), tan­to per far­si un'idea di quel­lo che gi­ra nel­la te­sta dei suoi ra­gaz­zi, i pezzi pre­gia­ti di un'ar­gen­te­ria che non vuo­le ce­de­re se non di fron­te a of­fer­te da far tre­ma­re i pol­si. Ac­com­pa­gna­to dai fa­mi­lia­ri e dal vi­ce di­ret­to­re ge­ne­ra­le Fi­luc­chi, Mo­rat­ti ha sog­gior­na­to nell'ho­tel del­la squa­dra do­ve c'è anche il Man­che­ster Ci­ty. Ipo­tiz­za­re una trat­ta­ti­va con­dot­ta da lui in pri­ma per­so­na è for­se ec­ces­si­vo, ma un in­cro­cio con Ro­ber­to Man­ci­ni c'è sta­to. E sic­co­me tra i due i rap- por­ti so­no ri­ma­sti ot­ti­mi, è ine­vi­ta­bi­le pen­sa­re che Car­li­tos sia sta­to uno de­gli ar­go­men­ti del­la con­ver­sa­zio­ne. CO­RIN­THIANS - Gio­ve­dì Te­vez sa­rà (o se pre­fe­ri­te, do­vreb­be es­se­re...) a Man­che­ster e ri­ba­di­rà la sua vo­lon­tà di es­se­re ce­du­to. Un pun­to a fa­vo­re dell'In­ter. La ri­spo­sta del Ci­ty? «Non fac­cia­mo re­ga­li e non sven­dia­mo Car­los» , fil­tra dal­la de­le­ga­zio­ne dei ci­ti­zens a Du­bli­no. So­lu­zio­ni? L'ar­gen­ti­no è pron­to a gio­car­si tut­te le sue car­te, anche a chie­de­re un col­lo­quio con lo sceic­co o con i suoi più stret­ti col­la­bo­ra­to­ri, per­ché a di­cem­bre ave­va ac­cet­ta­to di re­sta­re con la pro­mes­sa che sa­reb­be sta­to ce­du­to in esta­te. E ades­so vuo­le far le­va su que­sto ac­cor­do per tra­sfe­rir­si all'In­ter, club con cui ha già un ac­cor­do. C'è anche chi non esclu­de che Te­vez pos­sa non pre­sen­tar­si in In­ghil­ter­ra. Sta­re­mo a ve­de­re. Chi "gu­fa" contro la fu­ma­ta bian­ca è il Co­rin­thians, pron­to a tor­na­re al­la ca­ri­ca a gen­na­io. Luis Pau­lo Ro­sen­berg, il di­ret­to­re mar­ke­ting del­la for­ma­zio­ne bra­si­lia­na, ha pre­an­nun­cia­to: «Pro­ve­re­mo ad ac­qui­star­lo di nuo­vo e se rag­giun­ge­re­mo un ac­cor­do con il Ci­ty...» . Ga­spe­ri­ni, in­ve­ce, ha pre­fe­ri­to drib­bla­re la vi­cen­da: «Vo­le­te sa­pe­re se ho par­la­to di mer­ca­to con Ro­ber­to Man­ci­ni? No, noi par­lia­mo so­lo di calcio gio­ca­to» ha det­to l'ex Ge­noa. Pri­ma c'è la Su­per­cop­pa, poi anche l'ar­go­men­to Te­vez tor­ne­rà d'at­tua­li­tà.

IN­CRO­CI Per i ti­fo­si dell’In­ter c’è già una cop­pia da so­gni eu­ro­pei, Eto’o-Te­vez. Sot­to, Ro­ber­to Man­ci­ni, tec­ni­co del Man­che­ster Ci­ty (An­sa e Reu­ters)

Dall’in­via­to

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.