CAM­BIA TUT­TO AL­LO STES­SO MI­NU­TO, IL 94’

Corriere dello Sport - - Prima Divisions - Di Vin­cen­zo Sar­du RIPRODUZIONE RISERVATA

Fro­si­no­ne e Pe­ru­gia so­no de­sti­na­te al­la B, non c’è dub­bio. Ti­ra­no l’ela­sti­co, ora una e ora l’al­tra, ma so­no quel­le che han­no me­ri­ta­to più del re­sto del­la com­pa­gna, con am­pio di­stac­co. Na­tu­ral­men­te, da­to che a pren­der­si il si­cu­ro è sem­pre me­glio che non do­ver sot­to­sta­re al­la lot­te­ria dei playoff, spa­ra­no tut­te le car­tuc­ce ri­ma­ste nel ten­ta­ti­vo di ar­ri­va­re da­van­ti al gong dell’ul­ti­mo as­sal­to. Poi ci so­no an­che le ter­ze in­co­mo­de, Asco­li e Sa­ler­ni­ta­na ie­ri han­no fat­to su­da­re le due re­gi­ne del tor­neo: i bian­co­ne­ri si so­no ar­re­si al 94’ e al­lo stes­so mi­nu­to di gio­co i cio­cia­ri so­no riu­sci­ti a ri­pren­de­re la squa­dra di Gre­guc­ci che agli spa­reg­gi pro­mo­zio­ne po­treb­be es­se­re la me­teo­ra im­paz­zi­ta ca­pa­ce di scom­bi­na­re i pia­ni al­trui.

E’ un bel cal­cio, di quel­li che nes­su­no rie­sce a di­scu­te­re: cer­to a Bar­let­ta e Pra­to non può fa­re pia­ce­re ma le lo­ro par­ti­te in un cer­to sen­so han­no ri­con­ci­lia­to con il pia­ce­re di ve­de­re la pal­la che cor­re su un cam­po di cal­cio. Buon per il Be­ne­ven­to e il Pi­sa, che re­spi­ra­no aria di playoff.

In Se­con­da Di­vi­sio­ne è uf­fi­cia­le l’in­gres­so del Co­sen­za nel­la Le­ga Pro uni­ca. Tra­guar­do più che me­ri­ta­to, complimenti a Cap­pel­lac­ci e al club ca­la­bre­se. Al­tro ver­det­to, la re­tro­ces­sio­ne in D per il Ca­sti­glio­ne. Au­gu­ri di ra­pi­do ri­tor­no nel cal­cio Pro’.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.