La Chias­sai sal­va la Pro­vin­cia dal ko

La Chias­sai: “Sia­mo a un pas­so dal col­las­so per col­pa del Pd Ri­ti­ra­to gra­zie a noi quell’at­to d’ac­qui­sto che sa­reb­be sta­to fol­le”

Corriere di Arezzo - - Da Prima Pagina -

Sil­via Chias­sai Mar­ti­ni Il sin­da­co di Montevarchi in Sa­la dei Gran­di du­ran­te l’ul­ti­mo con­si­glio pro­vin­cia­le

“Stop­pa­ta l’ac­qui­si­zio­ne per 300mi­la eu­ro dell’edi­fi­cio, man­ca­no ri­sor­se per stra­de e scuo­le”

▶ AREZZO - (lu.se.) La Pro­vin­cia di Arezzo è sen­za sol­di, a un pas­so dal col­las­so fi­nan­zia­rio, ma sta­va per com­pra­re un ca­stel­lo in ro­vi­na im­pe­gnan­do ri­sor­se per 300 mi­la eu­ro. “E’ gra­zie al­la no­stra net­ta op­po­si­zio­ne che que­sta even­tua­li­tà è sta­ta scon­giu­ra­ta”, gri­da il sin­da­co di Montevarchi, Sil­via Chias­sai Mar­ti­ni. Che tor­na a sfer­ra­re un du­ro at­tac­co all’in­do­ma­ni dell’adu­nan­za dell’en­te che si è con­clu­sa sen­za l’ap­pro­va­zio­ne del bi­lan­cio. “Co­me an­nun­cia­to - tuo­na la Chias­sai Mar­ti­ni - Arezzo è la Ce­ne­ren­to­la del­la To­sca­na. Col­pa dell'ir­re­spon­sa­bi­li­tà del Pd. L’ac­qui­sto del ca­stel­lo di Ron­di­ne, che avreb­be ag­gra­va­to le co­se, è sta­to evi­ta­to gra­zie al­la no­stra de­ter­mi­na­zio­ne nel di­fen­de­re le prio­ri­tà del ter­ri­to­rio”. La ca­po­grup­po di "Co­mu­ni per la Pro­vin­cia" pro­se­gue: “Il no­stro in­cu­bo è di­ven­ta­to real­tà. La Pro­vin­cia non è sta­ta in gra­do di ap­pro­va­re il Bi­lan­cio di pre­vi­sio­ne. Ma al peg­gio non c'è mai fi­ne: do­po il dan­no al pa­tri­mo­nio pro­vin­cia­le, è sta­to mes­so per iscrit­to che, pur rap­pre­sen­tan­do un ter­ri­to­rio tra i più po­po­lo­si del­la To­sca­na, Arezzo è sta- ta trat­ta­ta dal go­ver­no uscen­te co­me una real­tà mar­gi­na­le, co­me una Ce­ne­ren­to­la ap­pun­to. Lo ave­va­mo an­nun­cia­to in tem­pi non so­spet­ti: dei 317 mi­lio­ni di eu­ro as­se­gna­ti dal go­ver­no al­le pro­vin­ce ita­lia­ne, so­lo 1.482.000 eu­ro so­no sta­ti at­tri­bui­ti al­la Pro­vin­cia di Arezzo. Que­sti - sot­to­li­nea la Chias­sai Mar­ti­ni - so­no spic­cio­li ri­spet­to al­le emer­gen­ze del ter­ri­to­rio su stra­de e scuo­le che gra­va­no sul­la pel­le dei cit­ta­di­ni e dei no­stri fi­gli in ter­mi­ni di si­cu­rez­za. Una ir­re­spon­sa­bi­li­tà po­li­ti­ca del Pd e dei suoi rap­pre­sen­tan­ti nel Par­la­men­to e nel go­ver­no uscen­te che que­sto ter­ri­to­rio ha espres­so, te­nen­do na­sco­sta la si­tua­zio­ne an­che in cam­pa­gna elet­to­ra­le per con­se­gnar­ci una ere­di­tà pe­san­te av­va­len­do­si del­la com­pli­ci­tà di chi ha sem­pre gui­da­to po­li­ti­ca­men­te la Pro­vin­cia sen­za mai con­tra­sta­re con for­za que­sto fal­li­men­to”. Il sin­da­co di Montevarchi par­la di di­sa­stro, di dram­ma. E sfer­ra l’ul­te­rio­re at­tac­co: “Il Pre­si­den­te Va­sai non ha tro­va­to di me­glio che pro­por­re al con­si­glio pro­vin­cia­le l'ac­qui­sto del ca­stel­lo nel com­ples­so di Ron­di­ne, in sta­to di ab­ban­do­no, per di­ven­ta­re una nuo­va se­de di ac­co­glien­za e di per­cor­si for­ma­ti­vi, aven­do ri­ce­vu­to la di­spo­ni­bi­li­tà di uno dei pro­prie­ta­ri a ce­de­re la sua quo­ta di 300mi­la eu­ro. Que­sta com­men­ta con ama­rez­za la Chias­sai - è sta­ta la ri­spo­sta po­li­ti­ca e am­mi­ni­stra­ti­va che la Pro­vin­cia ha da­to ri­spet­to al­le gra­vi cri­ti­ci­tà per man­can­za di ri­sor­se. Una pro­po­sta ri­get­ta­ta du­ra­men­te dal no­stro grup­po - ter­mi­na - e che il Pre­si­den­te Va­sai e la sua mag­gio­ran­za non han­no avu­to il co­rag­gio di met­te­re in vo­ta­zio­ne”. ▶

Sil­via Chias­sai Mar­ti­ni Il sin­da­co di Montevarchi, il pre­si­den­te Va­sai e Ron­di­ne se­de del­la Cit­ta­del­la del­la pa­ce e do­ve si tro­va il ca­stel­lo

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.