Co­smo­su­tra Le tue 24 ore più se­xy di sempre

Cosmopolitan (Italy) - - Editoriale -

QQuan­do ti le­vi i ve­sti­ti al­la ve­lo­ci­tà del­la luce, può essere dif­fi­ci­le fa­re in mo­do che il tuo de­si­de­rio va­da in sin­cro­no con il tuo part­ner. Per le don­ne l’ec­ci­ta­zio­ne è un pro­ces­so se­quen­zia­le che ini­zia nel­la men­te e ne­ces­si­ta di tem­po per dif­fon­der­si nel cor­po. Ma sap­pi que­sto: un singolo pen­sie­ro se­xy può essere suf­fi­cien­te a spe­di­re il se­gna­le “è ora!” al tuo cer­vel­lo e agli or­ga­ni ge­ni­ta­li, in­ne­scan­do il de­si­de­rio e una lu­bri­fi­ca­zio­ne va­gi­na­le in cre­scen­do. Sfrut­ta que­sto ef­fet­to dal mo­men­to in cui suo­na la sve­glia e fa­rai au­men­ta­re il tuo de­si­de­rio ses­sua­le di ora in ora, al pun­to che il tuo cor­po ti in­ti­me­rà di dar­gli sod­di­sfa­zio­ne. Uti­liz­za que­sti truc­chi per do­na­re al tuo cer­vel­lo un’ec­ci­ta­zio­ne co­stan­te così for­te che non ve­drai l’ora che ar­ri­vi il tuo ap­pun­ta­men­to del­la se­ra­ta.

Ore 7.00 Spal­ma­ti

Nel­la doc­cia uti­liz­za un ba­gno­schiu­ma che con­ten­ga oli es­sen­zia­li in gra­do di pre­pa­rar­ti al ses­so. Per esem­pio gli stu­di di­mo­stra­no che l’olio di la­van­da può ab­bas­sa­re i li­vel­li di stress (che bloc­ca­no l’or­ga­smo), men­tre quel­lo di gel­so­mi­no può sti­mo­la­re tut­to il cor­po. Pas­sa­lo sul­la pelle uti­liz­zan­do le ma­ni per at­ti­va­re l’os­si­to­ci­na che sti­mo­la il buon umo­re.

Ore 7.30 Mettiti il pro­fu­mo

Per la pre­ci­sio­ne, uno in pol­ve­re. Sì, dav­ve­ro: l’odo­re del tal­co è fan­ta­sti­co. Può au­men­ta­re l’ec­ci­ta­zio­ne femminile del 13% se­con­do lo Smell and Ta­ste Foun­da­tion di Chi­ca­go.

Ore 9.30 Flir­ta con il ba­ri­sta

An­che so­lo pen­sa­re che il nuovo ra­gaz­zo del caf­fè stia flir­tan­do con te, che sia ve­ro o me­no, può ec­ci­tar­ti, afferma An­tho­ny Bo­gaert, pro­fes­so­re di psi­co­lo­gia al­la Brock Uni­ver­si­ty. Andarsene in gi­ro come se tut­ti ti vo­les­se­ro avrà un ef­fet­to cu­mu­la­ti­vo.

Ore 11.00 Ispi­ra­ti al­le cop­pie se­xy

Il per­mes­so di pren­der­ti una pau­sa dal la­vo­ro è con­ces­so. Fai un po’ di ri­co­gni­zio­ne fo­to­gra­fi­ca sul­lo smart­pho­ne in cer­ca di at­to­ri e at­tri­ci se­xy di Hollywood im­pe­gna­ti in sce­ne hot. Le ri­cer­che di­mo­stra­no che, a dif­fe­ren­za de­gli uomini che si iden­ti­fi­ca­no come ete­ro, le don­ne pos­so­no ec­ci­tar­si guar­dan­do mo­men­ti ero­ti­ci tra uomini e don­ne, don­ne e don­ne, uomini e uomini… la ri­spo­sta ses­sua­le del tuo or­ga­ni­smo non giu­di­ca.

Ore 12.30 Sal­ta il pa­ni­no

«I car­boi­dra­ti fan­no al­za­re i li­vel­li di zuc­che­ro nel san­gue, che con­du­ce a una sop­pres­sio­ne dell’or­mo­ne Dhea, e quan­do que­sto crol­la, l’ec­ci­ta­zio­ne ses­sua­le ne ri­sen­te», spie­ga la nu­tri­zio­ni­sta fun­zio­na­le Ali­sa Vit­ti, crea­tri­ce di MyF­lo, una app che con­trol­la ci­clo e or­mo­ni. Troppi car­boi­dra­ti pos­so­no an­che con­dur­re a un sen­so di gon­fio­re che uc­ci­de l’ec­ci­ta­zio­ne (ter­ri­bi­le la “pan­cia da piz­za”, no?) per cui op­ta per un pran­zo con un al­to con­te­nu­to di pro­tei­ne e uno bas­so di car­boi­dra­ti, come un’in­sa­la­ta di pol­lo con lat­tu­ga.

Ore 15,45 Ritorno al passato

Ri­cor­da­re gli in­con­tri se­xy del passato, come quel­la vol­ta che il tuo part­ner ti ha sor­pre­so con del ses­so ora­le appena en­tra­ta in ca­sa, può aiu­tar­ti a “vi­sua­liz­zar­ti” su di gi­ri. Ma se hai bi­so­gno di un pro­me­mo­ria più con­si­sten­te per in­ne­sca­re me­mo­rie se­xy, ri­leg­ge­re vec­chi mes­sag­gi vie­ta­ti ai mi­no­ri può aiu­ta­re.

“Quan­do ar­ri­va? Non ve­do l’ora di cu­ci­nar­lo a pun­ti­no...”.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.