Qual­cu­no sa come si usa il beauty kit? Dia­rio di un cor­so di re­cu­pe­ro ve­ry cool

Qual­cu­no sa come si usa il

Cosmopolitan (Italy) - - Editoriale - di An­drea Ber­ni

Lu­cy fa di la­vo­ro la gior­na­li­sta di bel­lez­za. È bra­vis­si­ma a da­re con­si­gli su come truc­car­ti, ma quan­do deve rea­liz­za­re il più sem­pli­ce dei make-up su se stes­sa è un di­sa­stro. Così le ab­bia­mo fatto fa­re un cor­so di re­cu­pe­ro...

Faccio ou­ting, dice Lu­cy. Non so­no ca­pa­ce di truc­car­mi, né di met­ter­mi in pie­ga i ca­pel­li. Certo, ho un beauty ca­se esa­ge­ra­to e so fa­re il con­tou­ring con la pre­ci­sio­ne di un mi­nia­tu­ri­sta. Pe­rò ca­do mi­se­ra­men­te sui fon­da­men­ta­li. Quin­di è ar­ri­va­ta l’ora di pren­de­re ri­pe­ti­zio­ni di truc­co e con­di­vi­de­re con voi quel­lo che ho im­pa­ra­to.

Le­zio­ne di fon­do­tin­ta

Il mio prin­ci­pa­le problema con la ba­se è che non du­ra, non im­por­ta quan­ta ne ap­pli­chi. E c’è an­che la que­stio­ne del­la to­na­li­tà: non rie­sco mai a trovare quel­la dav­ve­ro giusta per me. Per to­glier­mi de­fi­ni­ti­va­men­te ogni dub­bio, mi so­no ri­vol­ta a un’esper­ta d’ec­ce­zio­ne: Re­bec­ca Re­stre­po, glo­bal make-up ar­ti­st di Eli­za­be­th Ar­den e truc­ca­tri­ce di don­ne ico­ni­che come Mi­chel­le Oba­ma e Gw­y­ne­th Pal­trow.

1 Sce­gli gli stru­men­ti giu­sti

Se usi il pen­nel­lo, as­si­cu­ra­ti che sia sin­te­ti­co. «Le se­to­le na­tu­ra­li ten­do­no ad as­sor­bi­re il pro­dot­to. Con quel­le sin­te­ti­che, in­ve­ce, il fon­do­tin­ta ri­mar­rà in su­per­fi­cie, dan­do­ti tut­to il tem­po di sten­der­lo. Al­tri­men­ti puoi tam­po­na­re usan­do una spu­gnet­ta asciut­ta o leggermente inu­mi­di­ta: in que­st’ul­ti­mo ca­so, ot­ter­rai un fi­ni­sh più na­tu­ra­le, ma la co­pren­za sa­rà mi­no­re», dice Re­stre­po. «E quan­do acquisti il fon­do­tin­ta, pro­va le di­ver­se to­na­li­tà ap­pli­can­do un po’ di pro­dot­to non sul pol­so, ma lun­go la man­di­bo­la e sul­la cla­vi­co­la. Poi al­la luce na­tu­ra­le sce­gli la nuan­ce che si con­fon­de con la tua pelle: è quel­la giusta».

2 Ini­zia dal cen­tro «Ap­pli­ca il fon­do­tin­ta par­ten­do dal na­so e sten­di­lo ver­so l’ester­no», con­si­glia Re­stre­po. «Poi sfu­ma be­ne ver­so i con­tor­ni per evi­ta­re an­ti­e­ste­ti­ci stac­chi.»

3Fal­lo du­ra­re «La ci­pria è es­sen­zia­le per fis­sa­re il fon­do­tin­ta», dice Re­stre­po. «Ap­pli­ca­la con un Beauty Blen­der asciut­to, pre­men­do leggermente. Devi met­ter­la ovun­que tu ab­bia mes­so il fon­do­tin­ta, ec­cet­to gli zi­go­mi, per non smor­zar­ne la luminosità. In­fi­ne va­po­riz­za un po’ d’ac­qua per fis­sa­re ul­te­rior­men­te la ba­se e ren­der­la più omo­ge­nea e na­tu­ra­le». Ok, ho ca­pi­to!

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.