Sol­di 4 re­go­le da in­fran­ge­re sul ri­spar­mio

Cosmopolitan (Italy) - - Ottobre -

Al­cu­ni “dik­tat” sul­la ge­stio­ne del­le fi­nan­ze so­no so­lo dei fal­si mi­ti. A que­sti quat­tro sei li­be­ra di ri­bel­lar­ti

RE­GO­LA 1 La car­ta di cre­di­to è il Ma­le

FAL­SO Al con­tra­rio, può di­ven­ta­re il tuo as­so nel­la ma­ni­ca per ot­te­ne­re il cre­di­to ne­ces­sa­rio a com­pra­re un’au­to co­sto­sa in co­mo­de ra­te o at­ti­va­re un ab­bo­na­men­to te­le­fo­ni­co. Se non sei ti­to­la­re di una car­ta, le ban­che non pos­so­no ac­cer­tar­si che pa­ghe­rai. Te­mi i de­bi­ti? «Ri­chie­di un mas­si­ma­le bas­so o usa la car­ta po­che vol­te, giu­sto per­ché ri­sul­ti­no mo­vi­men­ti. Sce­gli­ne una sen­za ca­no­ne an­nua­le ed evi­ta le Pre­mium (han­no tas­si d’in­te­res­se più al­ti e scrit­te in pic­co­lo)», di­ce Be­ver­ly Har­zog, au­tri­ce di The Debt Esca­pe Plan.

RE­GO­LA 2 Com­pra­re ca­sa è me­glio che af­fit­ta­re

NON SEM­PRE Per ac­qui­star­la, de­vi ave­re una con­si­de­re­vo­le li­qui­di­tà per l’ac­con­to, che può am­mon­ta­re al 20% del prez­zo del­la ca­sa (se è di e 200mi­la, de­vi ti­rar­ne fuo­ri su­bi­to 40mi­la). Dan­do fon­do a tut­to il de­na­ro che hai da par­te, pe­rò, po­tre­sti tro­var­ti nei guai nel ca­so in se­gui­to spun­tas­se un im­pre­vi­sto, il ri­fa­ci­men­to del tet­to o l’im­pian­to di ri­scal­da­men­to da ri­fa­re. Inol­tre, è ve­ro che a lun­go an­da­re com­pra­re ca­sa è cir­ca il 37% più eco­no­mi­co ri­spet­to all’af­fit­to, ma per­ché si di­mo­stri van­tag­gio­so de­vi abi­tar­ci per al­me­no die­ci an­ni. Se il tuo per­cor­so di car­rie­ra ti por­ta a tra­sfe­rir­ti da una cit­tà all’altra, quin­di, for­se per il mo­men­to ti con­vie­ne ac­con­ten­tar­ti di un ap­par­ta­men­to in af­fit­to.

RE­GO­LA 3 La co­la­zio­ne al bar ti man­da in ro­vi­na

GODITI IL TUO CAP­PUC­CI­NO Al rit­mo di e 2,50 al gior­no (cap­pucc­cio e brio­che), è un’abi­tu­di­ne che in un an­no po­treb­be co­star­ti più di e 900… «Ma pri­var­ti dei pic­co­li pia­ce­ri ri­schia di far­ti man­ca­re obiet­ti­vi di ri­spar­mio più im­por­tan­ti», spie­ga Ca­thy De­rus, fi­nan­cial plan­ner. «Le­si­na­re ogni cen­te­si­mo al­la lun­ga può an­che por­tar­ti a rap­tus spen­de­rec­ci. In­ve­ce di fis­sar­ti su ogni spe­sa che puoi ta­glia­re, im­pe­gna­ti a gua­da­gna­re un po’ di più, ma­ga­ri cer­can­do un se­con­do la­vo­ro part-ti­me, op­pu­re in­ve­sten­do del tem­po in un cor­so per mi­glio­ra­re le tue com­pe­ten­ze e am­bi­re co­sì a un la­vo­ro me­glio pa­ga­to.

RE­GO­LA 4 Il fon­do d’emer­gen­za per 6 me­si è un mu­st

NON STRESSARTI! Se­con­do uno stu­dio Usa, so­lo il 28% dei ri­spar­mia­to­ri rag­giun­ge que­sto obiet­ti­vo. «Piut­to­sto, co­min­cia ad ac­can­to­na­re un pic­co­lo gruz­zo­lo», con­si­glia l’esper­ta fi­nan­zia­ria So­phia Be­ra. «Ogni me­se met­ti e 50 (o il 5% del­lo sti­pen­dio) su un con­to ri­spar­mio on­li­ne fin­ché non avrai una ba­se di si­cu­rez­za per un me­se». Le ban­che on­li­ne, in­fat­ti, of­fro­no in­te­res­si più al­ti, a pat­to di non toc­car­li per al­me­no 3 me­si. Per non do­ver­ti af­fi­da­re al­la so­la for­za di vo­lon­tà (ri­schian­do an­che di di­men­ti­car­te­ne), op­ta per un de­po­si­to di­ret­to o di­spo­ni un tra­sfe­ri­men­to men­si­le pro­gram­ma­to sul tuo con­to.

Cer­ti con­si­gli sui sol­di so­no su­pe­ra­ti co­me i tes­su­ti psi­che­de­li­ci An­ni 70.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.