IN amo­re SEI UN LI­BRO APER­TO? AL­LO­RA STRAP­PA QUAL­CHE PA­GI­NA

Cosmopolitan (Italy) - - Youniverse -

L’idea che la tra­spa­ren­za to­ta­le ren­da il tuo amo­re più so­li­do non fun­zio­na in mo­do as­so­lu­to, an­zi. «È giu­sto ave­re dei se­gre­ti in cop­pia, del­le zone so­lo tue che ri­ve­la­te po­treb­be­ro in­cri­na­re inu­til­men­te una re­la­zio­ne», di­ce Glo­ria Ros­si, psi­co­te­ra­peu­ta. «So­prat­tut­to se ci so­no co­se che non ti vie­ne spon­ta­neo rac­con­tar­gli, se non hai vo­glia di ri­ve­lar­le, tie­ni­le per te. Ri­spet­ta quel­la che sei, non for­zar­ti, non su­pe­ra­re i li­mi­ti che sen­ti na­tu­ra­li. Il di­re di più so­lo per ob­be­di­re a un’idea va­ga di “sin­ce­ri­tà”, po­treb­be in­qui­na­re la sto­ria più an­co­ra del se­gre­to in que­stio­ne. Per­si­no met­ter­ti a di­sa­gio e crea­re ma­lin­te­si. Sei in­de­ci­sa se ta­ce­re o con­di­vi­de­re? Puoi pren­de­re la mi­su­ra della per­so­na con cui stai, e of­frir­gli la ve­ri­tà a pic­co­le do­si: ve­di co­me la pren­de, e poi sta­bi­li­sci con se­re­ni­tà se pro­se­gui­re o no».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.