Co­me la­vo­ra­re gli im­pa­sti senza far­li at­tac­ca­re

Dolci & Co - - TRUCCHI E SEGRETI -

Chi uti­liz­za un im­pa­sto già pron­to (per esem­pio la pa­sta sfo­glia), rie­sce a la­vo­rar­lo be­ne e a ta­gliar­lo la­scian­do la car­ta nel­la qua­le è ar­ro­to­la­to, evi­tan­do che si at­tac­chi sul pia­no di la- vo­ro. Per gli im­pa­sti pre­pa­ra­ti in ca­sa, la co­sa mi­glio­re per­ché non si at­tac­chi­no nel la­vo­rar­li è un­ger­si le ma­ni di olio e spol­ve­ra­re con fa­ri­na il pia­no di la­vo­ro e il mat­te­rel­lo uti­liz­za- to per ti­rar­li. La quan­ti­tà di fa­ri­na di­pen­de­rà da quan­to ri­sul­ta ap­pic­ci­co­so il com­po­sto: è pos­si­bi­le che sia ne­ces­sa­rio in­fa­ri­na­re più vol­te il pia­no du­ran­te il pro­ce­di­men­to. Per ta­glia­re gli im­pa­sti a stri­sce, so­no per­fet­ti sia il col­tel­lo sia la ro­tel­la ta­glia­piz­za.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.