Un SAl­to nel­lA pre­i­Sto­riA

Dove - - Informazione Pubblicitaria -

La mor­te in ge­ne­re non ar­ri­va im­me­dia­ta­men­te ma do­po al­cu­ni gior­ni per set­ti­ce­mia, a cau­sa dell’in­fe­zio­ne pro­vo­ca­ta dal­la sa­li­va che con­tie­ne un cock­tail di bat­te­ri pa­to­ge­ni. il po­ten­te ol­fat­to per­met­te poi al dra­go di lo­ca­liz­za­re il ca­da­ve­re a di­stan­za di chi­lo­me­tri: il ban­chet­to, nel ca­so del­le pre­de più gran­di, du­ra del­le ore. Co­me un ser­pen­te, è ve­le­no­so. il mor­so può es­se­re fa­ta­le an­che per l’uo­mo, me­glio te­ner­si a di­stan­za di si­cu­rez­za e se­gui­re al­la let­te­ra i con­si­gli dei ran­ger.

Ri­tor­na­re a bor­do del ve­lie­ro e ri­pren­de­re il lar­go la­scian­do l’iso­la di Ko­mo­do è co­me usci­re dal­la pre­i­sto­ria sul­la mac­chi­na del tem­po. e ac­co­mo­dar­si in un pre­sen­te do­ra­to, a pren­de­re co­mo­da­men­te il so­le sui

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.