In­sie­me, a San­tia­go

Dove - - Una Volta Nella Vita -

se per al­cu­ni la va­can­za è si­no­ni­mo di sole, re­lax e cocktail a bor­do pi­sci­na, per al­tri è il ter­re­no di pro­va per mi­su­ra­re la pro­pria ca­pa­ci­tà di sop­por­ta­re le dif­fi­col­tà e la fa­ti­ca. È l’oc­ca­sio­ne per met­ter­si in stra­da, co­me fa­ce­va­no i pel­le­gri­ni, per esplo­ra­re nuo­ve ter­re, ma an­che conoscere più a fondo sé stes­si. un’espe­rien­za che sem­bra pre­clu­sa a un di­sa­bi­le, ma che in real­tà è pie­na­men­te fat­ti­bi­le, co­me te­sti­mo­nia Pie­tro sci­dur­lo nel suo li­bro Gui­da al cam­mi­no di San­tia­go per tut­ti (ed.ter­re di mez­zo, 20 €). l’au­to­re, pa­ra­ple­gi­co, ha idea­to due itinerari adat­ti sia a chi si muo­ve in se­dia a ro­tel­le (con un au­si­lio per le stra­de ster­ra­te), sia a chi uti­liz­za l'hand­bi­ke.la gui­da è cor­re­da­ta da map­pe, al­ti­me­trie, ac­ces­si­bi­li­tà dei luo­ghi da vi­si­ta­re e del­le strut­tu­re ri­cet­ti­ve. il pun­to di par­ten­za? Saint Jean Pied de Port, l’ul­ti­mo pae­se fran­ce­se pri­ma del­la ca­te­na dei Pi­re­nei: da qui si per­cor­ro­no 820 chi­lo­me­tri fi­no a san­tia­go de Com­po­ste­la. Oc­cor­re cir­ca un me­se, con tap­pe di 30 chi­lo­me­tri al gior­no. il nord del­la spagna re­ga­la pae­sag­gi, bor­ghi an­ti­chi, ec­cel­len­ze ga­stro­no­mi­che: si ini­zia dal­la Na­var­ra e dal­la fre­ne­sia di Pam­plo­na, per pro­se­gui­re con la re­gio­ne del­la rio­ja per un as­sag­gio dei suoi vi­ni più fa­mo­si, e poi la Can­ta­bria, con le sue spiagge di sab­bia fi­ne e, ancora, l’an­ti­ca Bur­gos in Ca­sti­glia. da Bur­gos il pa­no­ra­ma di­ven­ta più piatto: per cir­ca 180 chi­lo­me­tri si viag­gia nell’al­to­pia­no me­se­ta, a 900 me­tri d’al­tez­za, con un cal­do tor­ri­do di gior­no e un fred­do in­ten­so di not­te, l’oriz­zon­te co­me uni­ca com­pa­gnia. si ar­ri­va nel­la bel­lis­si­ma cit­tà di León, do­po aver rag­giun­to la Cruz de Hier­ro e la suc­ces­si­va sa­li­ta al mon­te Ce­brei­ro, da cui si en­tra in Ga­li­zia. Cambia nuo­va­men­te il pae­sag­gio: bo­schi mil­le­na­ri, quer­ce, grandi di­ste­se di eu­ca­lip­to. la cul­tu­ra ga­li­zia­na è sta­ta se­gna­ta dal pas­sag­gio del­le ci­vil­tà cel­ti­che, ro­ma­ne e cri­stia­ne. ma è lo stile di vi­ta del­la po­po­la­zio­ne che più ri­ma­ne im­pres­so: dal rapporto con gli ani­ma­li alla vi­ta di mare. Con le for­ze che ri­man­go­no, ci si tra­sci­na si­no all’ul­ti­ma tap­pa: la Pla­za do Obra­doi­ro, a San­tia­go De Com­po­ste­la. Qui l’im­men­si­tà del­la Cat­te­dra­le per­met­te di rac­co­glier­si, di met­te­re or­di­ne nel tur­bi­nio di emo­zio­ni e riav­vol­ge­re il fi­lo dei ri­cor­di.

free­wheel­son­lus.com.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.