Quan­to con­ta ave­re gli stes­si gu­sti a ta­vo­la?

Focus D&R - - Sommario -

Mol­to, al pun­to che una per­so­na su tre sa­reb­be di­spo­sta a la­scia­re un part­ner con pre­fe­ren­ze ali­men­ta­ri mol­to di­ver­se dal­le pro­prie. Ri­sul­ta da uno stu­dio su 12mi­la per­so­ne di 12 Pae­si rea­liz­za­to dal cen­tro di ri­cer­ca ame­ri­ca­no Edel­man In­tel­li­gen­ce. Il 78% del­le per­so­ne di­chia­ra di tro­va­re più at­traen­te chi ama gli stes­si sapori, e mol­ti af­fer­ma­no di non es­se­re at­trat­ti da chi or­di­na piat­ti che a lo­ro non piac­cio­no (29%). In più, la me­tà de­gli in­ter­vi­sta­ti ri­tie­ne sexy man­gia­re con il part­ner spe­ri­men­tan­do nuo­vi sapori. Ave­re gli stes­si gu­sti dà quin­di l’idea di una mag­gio­re sin­to­nia an­che in al­tri aspet­ti del­la vi­ta. Più di tre quar­ti del­le per­so­ne li ri­tie­ne un trat­to fon­da­men­ta­le del­la pro­pria iden­ti­tà e quin­di un aspet­to del rap­por­to che non sa­reb­be di­spo­sto a sa­cri­fi­ca­re.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.