Io ho pau­ra

Focus Extra - - Comportamento -

VI­SO

Le pal­pe­bre su­pe­rio­ri e le so­prac­ci­glia si sol­le­va­no e ten­do­no ad av­vi­ci­nar­si; la boc­ca è aper­ta, gli oc­chi sgra­na­ti. L’espres­sio­ne è tan­to più ac­cen­tua­ta quan­to più la pau­ra è in­ten­sa. Pas­sa­re ve­lo­ce­men­te la lin­gua sul lab­bro in­fe­rio­re in­di­ca una pau­ra di lie­ve en­ti­tà, co­sì co­me por­tar­si il pol­li­ce sul­la boc­ca.

COR­PO

La pri­ma rea­zio­ne è quel­la di in­die­treg­gia­re ri­spet­to al pe­ri­co­lo. Ma se l’in­ten­si­tà dell’emo­zio­ne cre­sce, i mu­sco­li si ten­do­no per pre­pa­rar­si al­la fu­ga. Se la pau­ra è mol­to for­te, pe­rò, muo­ver­si di­ven­ta im­pos­si­bi­le: per que­sto si di­ce es­se­re “pa­ra­liz­za­ti dal ter­ro­re”.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.