1 RIVELATORI DI FU­MO

Focus (Italy) - - Scienza -

Gli al­lar­mi an­tin­cen­dio ri­ve­la­no la pre­sen­za di fu­mo uti­liz­zan­do una sor­gen­te radioattiva di ame­ri­cio 241. Que­sto ele­men­to de­ca­de emet­ten­do par­ti­cel­le al­fa, cioè nu­clei di elio com­po­sti da due pro­to­ni e due neu­tro­ni. Il fun­zio­na­men­to è si­mi­le a quel­lo di una cel­lu­la fo­toe­let­tri­ca, con un flusso di par­ti­cel­le al­fa (in­ve­ce dei co­mu­ni rag­gi in­fra­ros­si) che col­pi­sce il ri­ve­la­to­re. In ca­so di in­cen­dio, le par­ti­cel­le di fu­mo si frap­pon­go­no fra la sor­gen­te e il ri­ve­la­to­re e ne bloc­ca­no il se­gna­le, fa­cen­do scat­ta­re l’al­lar­me. Que­sti rivelatori so­no si­cu­ri: un sot­ti­le gu­scio di al­lu­mi­nio è suf­fi­cien­te a fa­re da scher­mo, per cui la ra­dia­zio­ne emes­sa è pres­so­ché nul­la. In Eu­ro­pa so­no sta­ti co­mun­que ri­ti­ra­ti dal com­mer­cio, ma so­no an­co­ra in ven­di­ta nel re­sto del mon­do e si tro­va­no nel­le toi­let­te de­gli ae­rei.

Espo­si­zio­ne an­nua­le: 0 Sv

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.