NEL FIRMAMENTO Ac­ca­de­mia re­gi­na! Flo­rin pi­glia­tut­to

La for­ma­zio­ne di Ric­car­do Con­tal­do brin­da al ti­to­lo re­gio­na­le bat­ten­do la Vi­gor Per­con­ti dal di­schet­to. Il por­tie­re ne­raz­zur­ro pa­ra ad­di­rit­tu­ra tre ri­go­ri

Gazzetta Regionale - - ALLIEVI FASCIA B ELITE - LA FINALE - Ric­car­do Manai

Si di­ce che la pri­ma vol­ta non si scor­da mai e sia­mo si­cu­ri che, an­che sta­vol­ta, sa­rà co­sì. L'Ac­ca­de­mia Cal­cio Ro­ma, co­me mai era ac­ca­du­to nel­la sua gio­va­ne sto­ria, al­za al cie­lo la cop­pa che va­le il ti­to­lo di cam­pio­ne re­gio­na­le. Tro­feo sal­da­men­te stret­to tra i guan­to­ni di Flo­rin, sem­pli­ce­men­te eroi­co da­gli un­di­ci me­tri, e spin­to in al­to dal fon­da­men­ta­le gol di Tur­chet­ti. Con­tal­do si pren­de la sua vit­to­ria e si go­de quel­la mac­chi­na fan­ta­sti­ca che al ter­mi­ne di una sta­gio­ne me­ra­vi­glio­sa ha sa­pu­to pie­ga­re una Vi­gor Per­con­ti che esce sì bat­tu­ta ma non ri­di­men­sio­na­ta. A Per­sia non so­no in­fat­ti ba­sta­ti i guiz­zi de­gli sca­te­na­ti Giar­di­ni e De Bel­lis, e una squa­dra che non ha sba­glia­to pra­ti­ca­men­te nul­la, per rea­liz­za­re quel so­gno a lun­go rin­cor­so e sva­ni­to do­po una fi­na­le gio­ca­ta dav­ve­ro si­no al­lo spa­si­mo. Le for­ma­zio­ni Per­sia e Con­tal­do non tra­di­sco­no le aspet­ta­ti­ve. Squa­dre com­pat­te, or­ga­niz­za­te e fi­na­le che si di­mo­stra dav­ve­ro ti­ra­ta. I ven­ti­due in cam­po gio­ca­no sull'epi­so­dio aspet­tan­do l'oc­ca­sio­ne giu­sta per col­pi­re sen­za mo­stra­re il fian­co agli av­ver­sa­ri. Po­co spa­zio al­la fan­ta­sia dun­que, più a geo­me­trie e dia­go­na­li, nel­lo scon­tro tra due squa­dre che fan­no del­la so­li­di­tà la lo­ro ra­gion d'es­se­re. Ep­pu­re al 22' a pro­va­re a rom­pe­re gli sche­mi è pro­prio l'estro­so De Bel­lis che è bra­vo a far per­no su Bian­co a cen­tro­cam­po per poi ten­ta­re la fu­ga sul­la de­stra. Ar­ri­va­to sul­la tre­quar­ti il nu­me­ro 10 in­ne­sca lo sgu­scian­te Giar­di­ni che pe­rò tro­va sul­la stra­da Flo­rin, bra­vo a con­trol­la­re in due tem­pi. La squa­dra di Per­sia pun­ta pro­prio sul­la ve­lo­ci­tà del nu­me­ro 11 per cer­ca­re di scar­di­na­re l'er­me­ti­ca di­fe­sa av­ver­sa­ri. Una man­cia­ta di mi­nu­ti do­po è Ma­stro­do­na­to a scuc­chia­ia­re dal li­mi­te per Giar­di­ni, ful­mi­neo nel­lo scat­ta­re sul fi­lo del fuo­ri­gio­co me­no nell'an­ti­ci­pa­re Flo­rin che bloc­ca in usci­ta. Scel­ta az­zec­ca­ta tant'è che al­la mez­zo­ra è pro­prio sull'en­ne­si­ma fo­la­ta di Giar­di­ni che si in­fiam­ma la fi­na­le. L'at­tac­can­te blau- gra­na en­tra in area di ri­go­re e vie­ne ste­so da Fu­ma­sel­li. Cal­cio di ri­go­re, De Bel­lis pun­ta il mi­ri­no e tro­va l'an­go­lo al­la de­stra di Flo­rin con un ra­so­ter­ra chi­rur­gi­co. 1-0 e nu­me­ro 10 del­la Per­con­ti che si esal­ta: de­fi­la­to sul­la tre­quar­ti de­stra, sgan­cia un bo­li­de di col­lo ester­no che scheg­gia la tra­ver­sa con Con­tal­do che ti­ra un so­spi­ro di sol­lie­vo. L'Ac­ca­de­mia tra­bal­la ma rien­tra su­bi­to in par­ti­ta an­che se non con la lu­ci­di­tà dei tem­pi mi­glio­ri tant'è che Ca­sa­gran­de de­ve giu­sto te­ner d'oc­chio un pa­io di ten­ta­ti­vi fuo­ri mi­su­ra o mu­ra­ti dai di­fen­so­ri. I ra­gaz­zi di Per­sia chiu­do­no in­fat­ti la pri­ma fra­zio­ne di gio­co con ma­tu­ri­tà, ri­schian­do po­co per con­ge­la­re il ri­sul­ta­to sull'1-0 che ri­ma­ne im­mu­ta­to si­no al rien­tro ne­gli spo­glia­toi. All'in­ter­val­lo Con­tal­do la­vo­ra più sul­la te­sta che su­gli uo­mi­ni. L'Ac­ca­de­mia tor­na in cam­po ugua­le a se stes­sa co­sì co­me, e dif­fi­ci­le po­ter cre­de­re il con­tra­rio, la Per­con­ti. Il ri­sul­ta­to, al­me­no in av­vio di ri­pre­sa, è si­mi­le a quel­lo vi­sto nel pri­mo tem­po. Squa­dre te­se, leg­ger­men­te me­glio i blau­gra­na che tro­va­no in De Bel­lis e Giar­di­ni le va­ria­bi­li giu­ste per ani­ma­re una par­ti­ta al­tri­men­ti im­pan­ta­na­ta nell'equi­li­brio. I rit­mi si al­za­no con l'un­di­ci di Con­tal­do che gio­ca spes­so in ver­ti­ca­le su­gli at­tac­can­ti per pro­va a met­te­re pres­sio­ne agli av­ver­sa­ri. Il pac­chet­to ar­re­tra­to del­la Per­con­ti pe­rò og­gi fun­zio­na a me­ra­vi­glia con Na­po­da­no che si con­ce­de ad­di­rit­tu­ra un di­sim­pe­gno di tac­co di fron­te ad una pres­sio­ne del tan­dem d'at­tac­co di via di Set­te­ba­gni. Se l'Ac­ca­de­mia ri­ma­ne ugua­le a sé stes­sa, lo stes­so fa la Vi­gor Per­con­ti. Il pia­no di Per­sia, so­prat­tut­to nel­la ri­pre­sa, si sve­la in ma­nie­ra evi­den­te. Squa­dra er­me­ti­ca che ha il com­pi­to di re­cu­pe­ra­re pal­la e ser­vi­re su­gli ester­ni gli sca­te­na­ti De Bel­lis e Giar­di­ni. Pro­prio De Bel­lis è in­fat­ti il pe­ri­co­lo mag­gio­re per l'Ac­ca­de­mia (so­prat­tut­to do­po l'usci­ta di uno sfi­ni­to Giar­di­ni). L'ex La­ti­na ci pro­va pri­ma con un bo­li­de che chia­ma Flo­rin la mi­ra­co­lo e poi con uno splen­di­do fil­tran­te per il neo en­tra­to Pa­pa. Il nu­me­ro 16 è bra­vo nell'ap­pro­fit­ta­re di un Ca­na­li non per­fet­to per ar­ri­va­re sul pal­lo­ne sal­vo poi ar­ren­der­si all'usci­ta di Flo­rin an­co­ra prov­vi­den­zia­le. In­ter­ven­to che, con il pas­sa­re dei mi­nu­ti, si ri­ve­le­rà fon­da­men­ta­le. Ad una man­cia­ta di mi­nu­ti dall'in­fer­no i ra­gaz­zi di Con­tal­do si rial­za­no ed emer­go­no in tut­ta la lo­ro cru­del­tà spor­ti­va. La lo­ro ca­pa­ci­tà di sa­per sfrut­ta­re ogni più pic­co­la oc­ca­sio­ne tor­na a ma­ni­fe­star­si nel mo­men­to più im­por­tan­te dell'an­no. Tre mi­nu­ti al­la fi­ne: pal­lo­ne cal­cia­to den­tro, An­to­ni­ni di pet­to non con­trol­la ma sul se­con­do pa­lo si ma­te­ria­liz­za co­me un fan­ta­sma Tur­chet­ti che in­sac­ca im­pla­ca­bi­le la pal­la del­la sal­vez­za. All'ul­ti­mo istan­te suc­ce­de l'in­cre­di­bi­le con la Per­con­ti che tro­ve­reb­be ad­di­rit­tu­ra la for­za di pren­der­si que­sta fi­na­le sul fi­lo

di la­na. Do­po un'azio­ne con­ci­ta­ta in area di ri­go­re dell'Ac­ca­de­mia, Za­ro­la piom­ba sul pal­lo­ne e tro­va il dia­go­na­le che var­reb­be il ti­to­lo. A stroz­za­re in gol l'ur­lo di gio­ia blau­gra­na è pe­rò l'as­si­sten­te che al­za la ban­die­ri­na an­nul­lan­do per offside e spe­den­do co­sì le due squa­dre ai sup­ple­men­ta­ri. Ad ac­cen­de­re il pri­mo de­gli ex­tra ti­me è l'Ac­ca­de­mia Cal­cio Ro­ma che ci pro­va con una zuc­ca­ta dal li­mi­te di Brai­do che pe­rò sor­vo­la la tra­ver­sa. Uni­co acu­to di un pri­mo tem­po sup­ple­men­ta­re che mo­stra due squa­dre che ini­zia­no a mo­stra­re i se­gni del­la stan­chez­za. Con la squa­dra di Per­sia in ri­ser­va è sem­pre Brai­do, nel se­con­do sup­ple­men­ta­re, a pro­va­re a la­scia­re un se­gno indelebile sul­la fi­na­le ma la sua sfu­ria­ta si con­clu­de sull'ester­no del­la re­te. Ai cal­ci di ri­go­re Flo­rin si eri­ge ad au­ten­ti­co eroe. L'estre­mo di­fen­so­re dell'Ac­ca­de­mia, da­gli un­di­ci me­tri, di­ven­ta in­fat­ti de­ter­mi­nan­te strap­pan­do di fat­to la cop­pa dal­le ma­ni del­la Vi­gor Per­con­ti per con­se­gnar­la ai suoi. Il nu­me­ro 1 è sem­pli­ce­men­te ma­gni­fi­co pa­ran­do ad­di­rit­tu­ra tre cal­ci di ri­go­re. Ab­dal­la, Or­lan­di e De Bel­lis (su cui si pren­de una cla­mo­ro­sa ri­vin­ci­ta) ca­do­no tut­ti di fron­te a lui. Se l'er­ro­re di Pi­stil­lo tie­ne a gal­la i blau­gra­na, Svi­der­co­schi fa ca­la­re il si­pa­rio. Ben­ve­nu­ta nell'al­bo dei gran­di Ac­ca­de­mia, sei cam­pio­ne re­gio­na­le.

L'Ac­ca­de­mia con la Cop­pa a fi­ne ga­ra ©Del Gob­bo

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.