Sto­ria di co­per­ti­na Il pancino di Charlotte fa so­gna­re Caroline di Monaco

LA PRINCIPESSA È FE­LI­CE: PRE­STO PO­TREB­BE ABBRACCIARE IL QUINTO NI­PO­TE. IL CO­STU­ME DEL­LA FIGLIA NON MENTE...

GENTE - - Sommario - di Vania Crippa

Ti­ra ven­to, il so­le fa i ca­pric­ci, il ma­re è gros­so, rug­gi­sce co­me un leo­ne, l’ac­qua ab­ban­do­na la ti­pi­ca tra­spa­ren­za e si fa piut­to­sto tor­bi­da. Il cli­ma non è cer­to da La­gu­na Blu, piut­to­sto da Tem­pe­sta

d’amo­re, una tem­pe­sta che tra­vol­ge due gio­va­ni in ap­pa­ren­za ano­ni­mi. Lei in in­te­ro ros­so sti­le Bay­wat­ch, co­me la mo­da im­po­ne, di­mo­stra pe­rò un’ele­gan­za e un por­ta­men­to fuo­ri dal co­mu­ne. Lui, in co­stu­me e T-shirt blu, è più spor­ti­vo, co­me spes­so ac­ca­de nel­le cop­pie. Lo­ro so­no Charlotte Ca­si­ra­ghi e il pro­dut­to­re ci­ne­ma­to­gra­fi­co Di­mi­tri Ras­sam al­la pri­ma estate d’amo­re. In­sie­me so­no

È COSÌ FE­LI­CE CHE FA AN­CHE LE CAPRIOLE

già sta­ti nel­la mon­da­na Saint Tro­pez, pri­ma an­co­ra in cro­cie­ra ai Ca­rai­bi, e ora si go­do­no la se­con­da me­tà d’ago­sto nel­la Fran­cia che si af­fac­cia sull’Atlan­ti­co, nei pres­si del ba­ci­no di Ar­ca­chon. Un luo­go ca­ri­co di ri­cor­di per Char­lie (così la chia­ma­no i suoi fra­tel­li Pier­re e An­drea), per­ché qui vi­ci­no, pre­ci­sa­men­te a Cap Fer­ret, era già sta­ta con l’ex com­pa­gno Gad El­ma­leh, da cui ha avu­to il figlio Ra­phaël, che og­gi ha 3 an­ni. Al­lo­ra, era il 2014, l’at­to­re ave­va af­fit­ta­to una ca­sa in po­si­zio­ne stra­te­gi­ca, pro­prio da­van­ti al­la Du­na di Pi­lat. La zo­na, del re­sto, è un pa­ra­di­so, ovun­que pi­ni e spiag­ge pri­va­te, e in pas­sa­to è sta­ta pre­di­let­ta da mol­ti al­tri vip, tra cui Leo­nar­do DiCa­prio, e dal­lo zio di Charlotte, il prin­ci­pe Alberto.

Ma se il cie­lo è gri­gio e pal­li­do, ci pen­sa la cop­pia a co­lo­ra­re il pa­no­ra­ma. Sfi­da le on­de, pas­seg­gia in ac­qua e poi si scam­bia te­ne­rez­ze sul ba­gna­sciu­ga. Nel qua­dret­to rien­tra an­che Ra­phaël che, stan­co di gio­ca­re da so­lo, chie­de l’at­ten­zio­ne dei due. Il pic­co­lo ha tro­va­to in Di­mi­tri una so­li­da fi­gu­ra di ri­fe­ri­men­to e pre­sto po­treb­be ave­re un nuo­vo com­pa­gno di av­ven­tu­re, un fra­tel­li­no o una so­rel­li­na con cui cre­sce­re. Il co­stu­me in­te­ro di Charlotte sem­bra in­fat­ti na­scon­de­re il più dol­ce dei se­gre­ti. Le im­ma­gi­ni so­no qua­si ine­qui­vo­ca­bi­li. La figlia di Caroline di Monaco si guar­da il pancino, fa per ap­pog­giar­ci una ma­no, ge­sto ti­pi­co delle don­ne in at­te­sa, poi lo co­pre con un te­lo da ma­re e in­fi­ne in­dos­sa una fel­pa per ma­sche­ra­re le forme. Quan­do lei si ci­men­ta in eser­ci­zi acro­ba­ti­ci sul­la spiag­gia, Di­mi­tri la la­scia fa­re, ma si tra­sfor­ma su­bi­to in un bo­dy­guard, la mar­ca stret­ta, pron­to a in­ter­ve­ni­re, pre­mu­ro­so, at­ten­to, con quel fi­si­co pos­sen­te, le spal­le lar­ghe che piac­cio­no tan­to al­le don­ne e tra­smet­to­no si­cu­rez­za.

Le ro­ton­di­tà di Charlotte, cer­to, so­no ap­pe­na ac­cen­na­te, ma su un fi­si­co sot­ti­le e asciut­to co­me il suo, da ca­val­le­riz­za, sal­ta­no all’oc­chio. La no­ti­zia del­la pos­si­bi­le gra-

vi­dan­za cir­co­la da qual­che set­ti­ma­na nel­le re­da­zio­ni dei gior­na­li fran­ce­si e non ci sa­reb­be trop­po da stu­pir­si. Quan­do Charlotte re­stò in­cin­ta di Gad El­ma­leh, i due sta­va­no in­sie­me da po­chis­si­mo. An­che mam­ma Caroline die­de al­la lu­ce il pri­mo­ge­ni­to An­drea do­po me­no di un an­no dall’ini­zio del­la fre­quen­ta­zio­ne con Ste­fa­no Ca­si­ra­ghi. E pro­prio lei, Caroline, sa­reb­be fe­li­cis­si­ma del­la ci­co­gna in ar­ri­vo. A dif­fe­ren­za de­gli ul­ti­mi fi­dan­za­ti del­la figlia - Gad, ap­pun­to, e il re­gi­sta italiano Lam­ber­to San­fe­li­ce - Di­mi­tri le è gra­di­to, lo co­no­sce da tem­po, sua ma­dre, l’at­tri­ce Ca­ro­le Bou­quet, è un’ami­ca. Per la principessa di Han­no­ver (ti­to­lo ac­qui­si­to gra­zie al ter­zo ma­ri­to Ern­st Au­gu­st) si trat­te­reb­be del quinto ni­po­te, do­po Ale­xan­dre An­drea Ste­fa­no, det­to Sa­cha, 4 an­ni, e In­dia, 2, che An­drea ha avu­to dal­la mo­glie Ta­tia­na San­to Do­min­go, e Ste­fa­no Ercole Car­lo, na­to a fi­ne feb­bra­io dal­le noz­ze tra Pier­re e la gior­na­li­sta Bea­tri­ce Bor­ro­meo. Poi c’è Ra­phaël, figlio di Charlotte, che tan­to le so­mi­glia.

Il lie­to even­to fa­reb­be con­ten­ta an­che la Bou­quet, che ado­ra Da­ria, la bam­bi­na che Di­mi­tri ha avu­to nel 2011 dall’ex mo­glie Ma­sha No­vo­se­lo­va. Il le­ga­me con la mo­del­la rus­sa è chiu­so, ma le car­te uf­fi­cia- li del di­vor­zio pa­re non sia­no sta­te an­co­ra fir­ma­te. Ep­pu­re la vo­ce si fa sem­pre più in­si­sten­te. No­no­stan­te si fre­quen­ti­no sol­tan­to da sei me­si, Ras­sam avreb­be già chie­sto Charlotte in mo­glie. So­no ani­me af­fi­ni. Stes­so de­sti­no cru­de­le, con la per­di­ta pre­ma­tu­ra del padre: il pro­dut­to­re fran­co-li­ba­ne­se Jean Pier­re Ras­sam mo­rì nel 1985 quan­do Di­mi­tri ave­va so­lo 4 an­ni; Ste­fa­no Ca­si­ra­ghi nel 1990, quan­do Charlotte ave­va la me­de­si­ma età acer­ba.

En­tram­bi han­no stu­dia­to al­la Sor­bo­na di Pa­ri­gi e so­no ap­pas­sio­na­ti di sto­ria, fi­lo- so­fia e let­te­ra­tu­ra. E Di­mi­tri è le­ga­to all’am­bien­te cul­tu­ra­le del ci­ne­ma che l’ere­di­tie­ra mo­ne­ga­sca ha già di­mo­stra­to di ap­prez­za­re. «Da ra­gaz­za ero pre­co­ce e sen­si­bi­le, in­cli­ne all’in­tro­spe­zio­ne e all’ana­li­si. So­lo leg­gen­do i fi­lo­so­fi ho ca­pi­to che non ero so­la», ha det­to di re­cen­te Charlotte du­ran­te uno de­gli In­con­tri fi­lo­so­fi­ci di Monaco, rom­pen­do l’abi­tua­le ri­ser­bo. Quel­la so­li­tu­di­ne ac­cen­na­ta ora è so­lo un ri­cor­do. Il pre­sen­te con Di­mi­tri pro­met­te un au­tun­no di cre­scen­te fe­li­ci­tà.

UNA MATURITÀ SOR­RI­DEN­TE Caroline di Monaco, 60 an­ni, si è adat­ta­ta per­fet­ta­men­te al ruo­lo di nonna. Ha già quat­tro ni­po­ti: due dal pri­mo­ge­ni­to An­drea, uno da Pier­re e uno da Charlotte.

TUT­TI LA VOGLIONO Di­mi­tri Ras­sam cin­ge la sua Charlotte, che co­pre il pancino so­spet­to con un asciu­ga­ma­no. Il pic­co­lo Ra­phaël, a sua volta, ri­chie­de le at­ten­zio­ni del­la mam­ma e le strin­ge le gambe: il ge­sto ti­pi­co di chi vuo­le es­se­re pre­so in brac­cio.

LEI ACROBATA LUI PREOCCUPATO Ar­ca­chon (Fran­cia). No­no­stan­te il pancino, Charlotte Ca­si­ra­ghi si ci­men­ta con la ver­ti­ca­le (an­che a si­ni­stra). Di­mi­tri la guar­da più preoccupato che am­mi­ra­to. UN ABBRACCIO CHE SA DI PROMESSA La brez­za ma­ri­na si fa più for­te. Charlotte, che ha in­dos­sa­to una fel­pa, an­che per na­scon­de­re le forme, si strin­ge te­ne­ra­men­te a Di­mi­tri. Gli sguar­di di en­tram­bi so­no pun­ta­ti lon­ta­no, for­se al fu­tu­ro. Tra i pro­get­ti del­la cop­pia ci sa­reb­be­ro an­che le noz­ze.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.