Eli­sa­bet­ta re­ste­rà sul tro­no fi­no al 2021

SO­LO NEL 2021 ELI­SA­BET­TA SI FA­RÀ DA PAR­TE A FA­VO­RE DEL FIGLIO, CHE EREDITERÀ LA REGGENZA MA NON LA CORONA. QUEL­LA SO­LO AL­LA MOR­TE DEL­LA REGINA

GENTE - - Sommario - di Alessio Pagani

Ab­di­ca­re mai. La­scia­re il tro­no, for­se. Pa­ro­la di Eli­sa­bet­ta II. La re­gnan­te più lon­ge­va del­la sto­ria del Re­gno Uni­to e non so­lo, a 91 an­ni si prepara a ce­de­re il po­te­re al pa­zien­te figlio Car­lo. Il po­te­re, ba­da­te be­ne, non il tro­no. E dun­que, per ef­fet­to di que­sta stra­te­gia d’usci­ta, la corona sem­bra ad­di­rit­tu­ra al­lon­ta­nar­si dal prin­ci­pe del Gal­les. La regina Eli­sa­bet­ta, mo­nar­ca da 64 an­ni, si fa­rà da par­te en­tro il 2021. La de­ci­sio­ne è sta­ta pre­sa in que­sti gior­ni, co­me con­fer­ma­no at­ten­di­bi­li fon­ti di Buc­kin­gham Pa­la­ce.

Se­con­do quan­to tra­pe­la­to, la so­vra­na con­ta di ri­ma­ne­re ben sal­da sul tro­no si­no al com­pi­men­to delle 95 pri­ma­ve­re. So­lo a quel pun­to do­vreb­be in­vo­ca­re il Re­gen­cy Act, una leg­ge ri­sa­len­te al 1728, ag­gior­na­ta l’ul­ti­ma volta nel 1953, che ga­ran­ti­sce al re­gnan­te la pos­si­bi­li­tà di far­si da par­te in ca­so di ma­lat­tia o al­tre in­com­ben­ze, no­mi­nan­do un so­sti­tu­to, che non ri­ce­ve­rà pe­rò il ti­to­lo di re. Non ci sarà nes­sun pas­sag­gio di scet­tro, dun­que, ma piut­to­sto una con­se­gna de­gli ono­ri e de­gli one­ri al figlio Car­lo, che il pros­si­mo an­no com­pi­rà 70 an­ni. Già nell’ul­ti­mo pe­rio­do, d’al­tron­de, è sta­to lui a so­sti­tui­re la regina nei viag­gi all’este­ro e in al­cu­ne oc­ca­sio­ni uf­fi­cia­li, seb­be­ne Eli­sa­bet­ta go­da an- co­ra di ot­ti­ma sa­lu­te. No­no­stan­te sia­no pas­sa­ti ol­tre sei de­cen­ni dall’in­co­ro­na­zio­ne, dun­que, la regina non in­ten­de ce­de­re il tro­no “pri­ma del tem­po”. E per Car­lo que­sto si­gni­fi­ca so­lo una co­sa: reggenza. E at­te­sa.

È cer­to, in­fat­ti, che Eli­sa­bet­ta non fa­rà mai co­me Bea­tri­ce d’Olan­da o co­me Juan Car­los di Spa­gna, che si so­no ri­ti­ra­ti an­co­ra nel pieno delle pro­prie pre­ro­ga­ti­ve. Del re­sto, la pa­ro­la ab­di­ca­zio­ne la regina non vuo­le più nem­me­no sen­tir­la pro­nun­cia­re dal 1936, an­no in cui zio Dic­kie, Edoar­do VIII, ce­det­te il tro­no per po­ter spo­sa­re l’ame­ri­ca­na Wal­lis Simp­son. Uno scan­da­lo enor­me, sto­ri­co. Quel­la de­ci­sio­ne fu giu­di­ca­ta un tra­di­men­to. Da qui il ri­cor­so al Re­gen­cy Act, ap­pli­ca­to l’ul­ti­ma volta nel 1811 a cau­sa del­la paz­zia di re Giorgio III, che la­sciò il po­te­re al figlio in un pe­rio­do tra­va­glia­to dal­le guer­re na­po­leo­ni­che.

La leg­ge pre­ve­de che a de­ci­der­ne l’ap­pli­ca­zio­ne sia una com­mis­sio­ne for­ma­ta dal con­sor­te del so­vra­no, in que­sto ca­so Fi­lip­po, dal lord Can­cel­lie­re, dal­lo spea­ker del­la Ca- me­ra dei Co­mu­ni, dal lord Giu­di­ce ca­po e dal Ma­ster of the Rolls, il cu­sto­de del­la Can­cel­le­ria d’In­ghil­ter­ra. Una mag­gio­ran­za di tre vo­ti e la mo­nar­ca non sarà, in pra­ti­ca, più ta­le, ma le ap­pa­ren­ze sa­ran­no sal­ve.

Nel 1953, al momento dell’asce­sa al tro­no, Eli­sa­bet­ta ave­va sta­bi­li­to che, in ca­so di un suo im­pe­di­men­to, la reggenza pas­sas­se al ma­ri­to Fi­lip­po. Ma gli an­ni so­no tra­scor­si an­che per lui: po­che set­ti­ma­ne fa si è ri­ti­ra­to a vi­ta pri­va­ta. Og­gi è Car­lo l’uni­co in­di­ca­to per ere­di­ta­re que­sta corona “a me­tà”. In at­te­sa di di­ven­ta­re re, cer­to, ma so­lo al­la mor­te del­la ma­dre.

L’ipo­te­si di pas­sa­re il tro­no di­ret­ta­men­te a William, du­ca di Cam­brid­ge, il so­gno col­ti­va­to da La­dy Diana per tut­ta la vi­ta, non pa­re in­fat­ti es­se­re mai sta­ta con­tem­pla­ta. Trop­pi osta­co­li. Ed Eli­sa­bet­ta vuo­le un’usci­ta di sce­na en­co­mia­bi­le. Co­me tut­to il suo lun­ghis­si­mo re­gno.

LA­DY DIANA SO­GNA­VA CHE FOS­SE WILLIAM A SA­LI­RE SUL TRO­NO

GIÀ AL SUO FIAN­CO Lon­dra. La regina Eli­sa­bet­ta II, 91 an­ni, du­ran­te il di­scor­so al Par­la­men­to del 21 giu­gno. Al suo fian­co il figlio Car­lo, 68, che da tem­po ha so­sti­tui­to il prin­ci­pe Flip­po ri­ti­ra­to­si a vi­ta pri­va­ta. Dal 2021 sarà reg­gen­te. In pri­mo pia­no, la Im­pe­rial Sta­te Cro­wn, la corona che viene usa­ta per que­sta an­nua­le ce­ri­mo­nia.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.