L’ami­ci­zia spe­cia­le fra DiCaprio e Winslet

IN­SE­PA­RA­BI­LI DA VENT’ANNI, LEONARDO E KATE APPAIONO PIÙ AFFIATATI CHE MAI IN VA­CAN­ZA IN­SIE­ME A SAINT-TRO­PEZ. «MI VE­DE COME UN RA­GAZ­ZO», DI­CE LEI

GENTE - - Sommario - DI SARA RECORDATI

L’amo­re più strug­gen­te è quel­lo che non vie­ne con­su­ma­to. Vent’anni dopo il Titanic, che nel 1997 li re­se ido­li per milioni di ra­gaz­zi e di­vi pa­ga­tis­si­mi, Leonardo DiCaprio e Kate Winslet so­no an­co­ra in­se­pa­ra­bi­li. Ami­ci stret­tis­si­mi, come ve­de­te da que­ste fo­to esclu­si­ve che li ri­trag­go­no af­fet­tuo­sa­men­te in­sie­me in va­can­za a Sain­tT­ro­pez, do­ve Kate era ospi­te nel­la lus­suo­sa vil­la af­fit­ta­ta dal col­le­ga.

La pan­cet­ta di Leo e i fian­chi ton­di di Kate non fan­no che ren­der­li an­co­ra più si­mi­li a qual­sia­si al­tra cop­pia,

seb­be­ne i due ab­bia­no sem­pre smen­ti­to di aver avu­to una sto­ria. «Lui mi ve­de come un ra­gaz­zo», ha di­chia­ra­to Kate. Sem­pre vi­ci­ni, men­tre al lo­ro fian­co scor­re­va­no al­tre don­ne e al­tri uo­mi­ni. Dal Titanic a oggi, Kate Winslet ha mes­so al mon­do tre fi­gli con al­tret­tan­ti ma­ri­ti, men­tre Leo ha col­le­zio­na­to re­la­zio­ni con un nu­me­ro im­pre­ci­sa­to di fi­dan­za­te-mo­del­le stre­pi­to­se, da Gi­se­le Bün­d­chen fi­no al­la re­cen­te, ma a quan­to pa­re non più in ca­ri­ca, Ni­na Ag­dal. L’unico pun­to fer­mo per en­tram­bi sem­bra es­se­re l’ami­ci­zia che li le­ga, tan­to che nel 2012, al­le nozze di Kate con l’at­tua­le ma­ri­to Ned Roc­kn­roll, la di­va ha chie­sto di es­se­re ac­com­pa­gna­ta all’al­ta­re pro­prio dal­lo zio Leo, come lo chia­ma­no i suoi tre fi­gli: Mia, 17 anni, Joe, 14, e Bear, 4.

«Uo­mi­ni e don­ne non pos­so­no es­se­re ami­ci per­ché il ses­so ci si mette sem­pre di mez­zo», di­ce­va il pro­ta­go­ni­sta di Har­ry ti

pre­sen­to Sal­ly, ma Kate e Leo, fie­ri pro­ta­go­ni­sti di una nuo­va epo­ca, sem­bra­no vo­ler smen­ti­re que­st’af­fer­ma­zio­ne. Va tut­ta­via det­to che la Winslet non ha mai vo­lu­to sve­la­re l’iscri­zio­ne in­ci­sa sull’anel­lo d’oro che DiCaprio le ha re­ga­la­to al­la fi­ne del lo­ro se­con­do film in­sie­me, Re­vo­lu­tio­na­ry Road del 2008. For­se per ali­men­ta­re una cu­rio­si­tà che in pri­va­to li di­ver­te mol­to, ri­lan­cia­ta ogni vol­ta che i due si la­scia­no an­da­re a pub­bli­che di­chia­ra­zio­ni di af­fet­to. Du­ran­te un’in­ter­vi­sta Tv con Oprah Win­frey, Leo di­chia­rò che Kate era l’at­tri­ce che lo ave­va ba­cia­to me­glio. Nel 2008 lei gli ma­ni­fe­stò tut­to il suo amo­re du­ran­te la pre­mia­zio­ne dei Gol­den Glo­bes, e an­co­ra l’an­no scor­so gli pro­cla­mò un sen­ti­to I lo­ve you, ti amo, quan­do fi­nal­men­te lui vin­se l’ago­gna­to pri­mo Oscar.

«Non la­scia­re la mia ma­no!», gri­da­va Jack a Ro­se men­tre s’inab­bis­sa­va il Titanic e lei so­spi­ra­va: «Non la la­sce­rò mai...». Co­sì av­vie­ne an­che nel­la vi­ta, do­ve la lo­ro ami­ci­zia è più re­si­sten­te di ma­tri­mo­ni e fi­dan­za­men­ti. Sem­bra im­pos­si­bi­le, ma fuo­ri dal­lo scher­mo Kate e Leo rie­sco­no a far­ci cre­de­re che cer­ti le­ga­mi bel­lis­si­mi, ma­ga­ri dav­ve­ro so­lo pla­to­ni­ci, pos­so­no du­ra­re per sem­pre. Lo stes­so di­ca­si per un’al­tra mi­ti­ca cop­pia del ci­ne­ma, i ve­te­ra­ni Ro­bert Redford e Ja­ne Fonda che que­st’an­no sa­ran­no i gran­di pro­ta­go­ni­sti del­la Mo­stra del Ci­ne­ma di Ve­ne­zia, che tri­bu­te­rà a en­tram­bi un giu­stis­si­mo Leo- ne d’oro al­la car­rie­ra. I due so­no tor­na­ti a re­ci­ta­re in­sie­me nel film Le nostre ani­me di

not­te, che pre­sen­te­ran­no pro­prio al Li­do. Gli splen­di­di pro­ta­go­ni­sti di A pie­di nu­di

nel par­co, film che nel 1967 fe­ce so­gna­re una ge­ne­ra­zio­ne, so­no al­la quar­ta espe­rien­za sul set in­sie­me. Il pri­mo film fu La

cac­cia nel 1966, il ter­zo Il ca­va­lie­re elet­tri­co del 1979, che ver­rà pro­iet­ta­to al­la Mo­stra del Ci­ne­ma in ver­sio­ne re­stau­ra­ta. Oggi è la vol­ta dell’ope­ra di Ri­te­sh Ba­tra che sa­rà di­spo­ni­bi­le su Net­flix in au­tun­no e rac­con­ta la sto­ria di due ve­do­vi vi­ci­ni di ca­sa che, gior­no dopo gior­no, im­pa­ra­no a co­no­scer­si e a ri­sco­pri­re an­ti­chi sen­ti­men­ti so­pi­ti. «Ho sem­pre ama­to Ro­bert Redford», ha di­chia­ra­to la Fonda con la sin­ce­ri­tà che la con­trad­di­stin­gue. «L’uni­ca ra­gio­ne per la qua­le tra me e lui non è mai suc­ces­so nul­la è che a ogni film era­va­mo sem­pre en­tram­bi spo­sa­ti». Ora che Ja­ne ha da po­co rot­to con il pro­dut­to­re mu­si­ca­le Ri­chard Per­ry, sai mai che...

REDFORD E LA FONDA NON HAN­NO MAI CEDUTO AL­LA PAS­SIO­NE

ABBRACCIATI COME UNA COP­PIA I due at­to­ri pas­seg­gia­no abbracciati. La Winslet ha vo­lu­to che fos­se DiCaprio ad ac­com­pa­gnar­la all’al­ta­re in oc­ca­sio­ne del­le ter­ze nozze. AMAN­TI SUL TITANIC Leo e Kate gio­va­nis­si­mi in una ce­le­bre im­ma­gi­ne di Titanic, che vin­se l’Oscar come mi­glior film nel 1998.

APPESANTITI DAL SUC­CES­SO Saint-Tro­pez (Fran­cia). Leonardo DiCaprio, 42 anni, e Kate Winslet, 41, pas­seg­gia­no nel par­co del­la lus­suo­sa vil­la dell’at­to­re. En­tram­bi ri­sul­ta­no un po­chi­no appesantiti: lui mette in mo­stra un po’ di pan­cet­ta e lei fian­chi ge­ne­ro­si, ma nes­su­no dei due pa­re cu­rar­se­ne. di Sara Recordati

UNA STO­RIA LUN­GA 50 ANNI Ja­ne Fonda, 79 anni, e Ro­bert Redford, 81, ani­me ge­mel­le come Winslet e DiCaprio. So­pra, in­na­mo­ra­ti sul set di Le nostre ani­me di not­te. Il 1° set­tem­bre i due at­to­ri ver­ran­no pre­mia­ti con il Leone d’oro al­la car­rie­ra al­la Mo­stra del Ci­ne­ma di Ve­ne­zia. A de­stra, in A pie­di nu­di nel par­co (1967). Tra lo­ro, mai un flirt.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.