Ar­ri­va il te­le­vi­so­re che spa­ri­sce

IL TE­LE­VI­SO­RE SPEN­TO AL­LA PA­RE­TE È DAV­VE­RO UNA BRUT­TA MACCHIA GRIGIA. CO­ME RI­SOL­VE­RE IL PRO­BLE­MA? VI MOSTRIAMO L’APPARECCHIO CHE PREN­DE IL CO­LO­RE DE­GLI IN­TER­NI DI CA­SA VO­STRA O DI­VEN­TA UN QUA­DRO

GENTE - - Sommario - DI FRAN­CE­SCO GI­RO­NI

Èe­nor­me: 75 pol­li­ci. Un te­le­vi­so­re con una de­fi­ni­zio­ne per­fet­ta. Guar­da­re un film o una par­ti­ta di cal­cio re­stan­do tran­quil­la­men­te af­fon­da­ti sul di­va­no di ca­sa è un mo­do ri­las­san­te e pia­ce­vo­le per pas­sa­re una se­ra­ta. C’è pe­rò un in­con­ve­nien­te. Per­ché quan­do sa­ran­no pas­sa­ti i ti­to­li di co­da (o l’ar­bi­tro avrà da­to il tri­plo fi­schio di fi­ne par­ti­ta) il vo­stro te­le­vi­so­re do­vrà es­se­re spen­to. E sul­la pa­re­te non re­ste­rà che gi­gan­te­sco ret­tan­go­lo ne­ro. Non è un’esa­ge­ra­zio­ne: un te­le­vi­so­re da 75 pol­li­ci mi­su­ra più di un me­tro e mez­zo per un me­tro. E an­che quel­li più pic­co­li non scher­za­no, vi­sto che un più “di­scre­to” 55 pol­li­ci oc­cu­pa un me­tro e ven­ti cen­ti­me­tri.

Due pos­si­bi­li­tà: o si rie­sce a pie­ga­re, ma­ga­ri ar­ro­to­la­re il te­le­vi­so­re (e qual­che azien­da sta già stu­dian­do que­sta so­lu­zio­ne), op­pu­re bi­so­gna tro­va­re un mo­do per mi­me­tiz­zar­lo. E co­sì sa­rà. Al­me­no in Sam­sung, che al­la fi­ne di apri­le fa­rà de­but­ta­re la nuo­va gam­ma di te­le­vi­so­ri QLed da 55 a 75 pol­li­ci (ma ar­ri­ve­ran­no pre­sto an­che al­tri for­ma­ti): ul­tra­sot­ti­li, pra­ti­ca­men­te tut­to scher­mo (la cor­ni­ce mi­su­ra po­chi mil­li­me­tri) e so­prat- tut­to ca­ma­leon­ti­ci. Di no­me e di fat­to: ba­ste­rà scat­ta­re una fo­to­gra­fia del­la pa­re­te, tra­smet­ter­la al te­le­vi­so­re e at­ten­de­re che lo scher­mo si “il­lu­mi­ni” con lo sfon­do del­la pa­re­te stes­sa. «Ol­tre al­le fo­to per­so­na­liz­za­te, i nuo­vi te­le­vi­so­ri po­tran­no mi­me­tiz­zar­si con al­cu­ne im­ma­gi­ni già me­mo­riz­za­te», spie­ga a

Gen­te Da­nie­le Pa­tis­so, re­spon­sa­bi­le dei pro­dot­ti au­dio-vi­deo per Sam­sung Ita­lia. Si po­trà an­che tra­sfor­ma­re lo scher­mo in un gran­de ca­len­da­rio, ma­ga­ri con in­di­ca­zio­ni sul me­teo o con le prin­ci­pa­li no­ti­zie del gior­no.

«Gli ar­chi­tet­ti d’in­ter­ni ci ave­va­no con­fes­sa­to di es­se­re sta­ti co­stret­ti più vol­te a co­strui­re un mo­bi­le che na­scon­des­se il te­le­vi­so­re quan­do è spen­to. Ab­bia­mo ri­sol­to il pro­ble­ma», con­clu­de Pa­tis­so. Re­sta il dub­bio sui co­sti. I prez­zi so­no an­co­ra co­per­ti, ma se con­si­de­ria­mo che un 55 pol­li­ci con ca­rat­te­ri­sti­che si­mi­li (ma sen­za fun­zio­ne Am­bient, cioè la ca­pa­ci­tà di mi­me­tiz­zar­si) co­sta po­co me­no di 2.500 eu­ro, non è dif­fi­ci­le fa­re ipo­te­si. l

UNO, CEN­TO, MIL­LE PANORAMI: A DE­CI­DE­RE SIE­TE VOI

Ec­co due mi­me­tiz­za­zio­ni che la nuo­va gam­ma di Tv Sam­sung QLed può adot­ta­re. So­pra, il te­le­vi­so­re di­ven­ta un pa­no­ra­ma al­pi­no; più in al­to, un cam­po di fio­ri. Sem­bra­no ve­ri qua­dri.

ADES­SO È INVISIBILE: CHE BEL­LEZ­ZA! Il nuo­vo te­le­vi­so­re Sam­sung QLed in mo­da­li­tà Am­bient: co­pia il co­lo­re del­la pa­re­te del sa­lot­to e di fat­to spa­ri­sce. Ma può an­che in­for­ma­re, co­me nel­la fo­to, sul­le pre­vi­sio­ni me­teo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.