Brit­ney Spears tor­na ven­ten­ne

GENTE - - Sommario - DI RO­BER­TA SPA­DOT­TO

S ono dav­ve­ro ra­re al mon­do le ce­le­bri­ty che si per­do­no e si re­di­mo­no in con­ti­nua­zio­ne, in un saliscendi da mon­ta­gne rus­se, ri­ma­nen­do nel frat­tem­po sem­pre e co­mun­que po­po­la­ri, nel be­ne e nel ma­le. Una su tut­te è Brit­ney Spears, che è sta­ta ne­gli an­ni No­van­ta, e in par­te è tut­to­ra, star in­di­scus­sa del pop di­sim­pe­gna­to, mi­to per un’in­te­ra ge­ne­ra­zio­ne e an­co­ra sul­la cre­sta dell’on­da. Di lei so­no no­ti i tra­scor­si bur­ra­sco­si: di­vor­zi lam­po, un ma­tri­mo­nio pas­sio­na­le pri­ma e sof­fer­to poi con il bal­le­ri­no Ke­vin Fe­der­li­ne, la per­di­ta dell’af­fi­da­men­to dei fi­gli e il re­cu­pe­ro del­la tu­te­la de­gli stes­si do­po va­rie bat­ta­glie le­ga­li, i mo­men­ti di de­pres­sio­ne, i re­hab e i ri­co­ve­ri coat­ti. Ma so­prat­tut­to le nu­me­ro­se im­ma­gi­ni di lei cir­co­la­te in que­sti an­ni, più gof­fa che af­fa­sci­nan­te, tra­san­da­ta, con i ro­to­li­ni di adi­pe che af­fio­ra­va­no sot­to la ma­gliet­ta, le oc­chia­ie, i ca­pel­li ra­sa­ti per sfi­da. E il tut­to, pe­rò, sen­za mai per­de- re un col­po sot­to l’aspet­to stret­ta­men­te pro­fes­sio­na­le. A par­te qual­che esi­bi­zio­ne cri­ti­ca­tis­si­ma, co­me quel­la tre­men­da agli Mtv Mu­sic Award del 2007, quan­do era in pie­na cri­si po­st-di­vor­zio, Brit­ney non ha mai smes­so di can­ta­re, ha pub­bli­ca­to 9 al­bum (il de­ci­mo è in la­vo­ra­zio­ne) e ha ven­du­to in 26 an­ni di car­rie­ra 100 mi­lio­ni di di­schi.

Tor­na al­la men­te una sua fo­to del 2006: la pop­star bar­col­la con un bic­chie­re nel­la ma­no de­stra e uno dei due fi­gli, di po­chi me­si, sta per ca­der­le dal brac­cio si­ni­stro;

Brit­ney in ver­sio­ne bru­na nel 2008 protesta fuo­ri dal tri­bu­na­le che de­ci­de del­la tu­te­la dei suoi bam­bi­ni. Sot­to, un ta­bloid nel 2007, mo­stra la pop­star che si ra­sa per protesta do­po il di­vor­zio.

EC­CO IL MO­MEN­TO PÙ BUIO Los An­ge­les (Sta­ti Uni­ti). È il 2006: a Brit­ney, ubria­ca, sta per sci­vo­la­re il fi­glio neo­na­to ma il bo­dy­guard si lan­cia e lo sal­va. Per que­sto e al­tri epi­so­di, le fu tol­ta la cu­sto­dia dei fi­gli.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.