Il val­zer di Ce­sa­re Bocci e del­la com­pa­gna a Bal­lan­do com­muo­ve l’Ita­lia

DANIELA FU COL­PI­TA DA ICTUS MEN­TRE ALLATTAVA LA FI­GLIA, . «RESTÒ IN CO­MA VEN­TI GIOR­NI», DI­CE L’AT­TO­RE. TUT­TO SEM­BRA­VA FI­NI­TO, IN­VE­CE ORA SI SO­NO ESIBITI IN­SIE­ME A “BAL­LAN­DO”, DO­VE LUI HA TRIONFATO

GENTE - - Sommario - DI VA­NIA CRIPPA

La ve­ra vit­to­ria è sta­ta bal­la­re con mia mo­glie». Ce­sa­re Bocci non ha dub­bi. Ag­giu­di­car­si l’edi­zio­ne 2018 di Bal­lan­do con le stel­le in cop­pia con l’in­se­gnan­te Ales­san­dra Tri­po­li l’ha riem­pi­to di gio­ia, cer­to. Del re­sto quel pri­mo po­sto l’ir­re­si­sti­bi­le Mi­mì Au­gel­lo di Mon­tal­ba­no l’ha vo­lu­to con tut­to se stes­so e, set­ti­ma­na do­po set­ti­ma­na, ha por­ta­to in pi­sta una se­rie­tà e un im­pe­gno esem­pla­ri. Ma c’è un trion­fo an­co­ra più gran­de, ar­ri­va­to sem­pre du­ran­te la fi­na­le del pro­gram­ma di Mil­ly Car­luc­ci. Un’emo­zio­ne che a trat­ti si fa­ti­ca a rac­con­ta­re e che ha com­mos­so per­fi­no Guil­ler­mo Ma­riot­to, giu­di­ce in­fles­si­bi­le e tut­to d’un pez­zo che non è riu­sci­to a

fer­ma­re le la­cri­me do­po il gi­ro di val­zer che Bocci ha fat­to con la com­pa­gna Daniela Spa­da.

Pas­si che san­no di pro­di­gio, vi­sto che la don­na è sta­ta col­pi­ta da un ictus do­po il par­to del­la fi­glia Mia, di­ciot­to an­ni fa. «Quan­do l’ho vi­sta ar­ri­va­re in pi­sta mi si è aper­to il cuo­re», ha di­chia­ra­to Ce­sa­re. «So­no sta­to tra­vol­to da un’on­da­ta di sen­ti­men­ti in­de­scri­vi­bi­li. So­no ri­ma­sto scioc­ca­to, per­ché era­no an­ni che non bal­la­va­mo. Pri­ma del­la ma­lat­tia a Daniela pia­ce­va mol­to dan­za­re, ap­pe­na sen­ti­va la mu­si­ca si but­ta­va in pi­sta. Poi non è più suc­ces­so, an­che se il rit­mo le è ri­ma­sto den­tro. Al­le fe­ste di so­li­to ci te­nia­mo per ma­no, lei mi strin­ge il mi­gno­lo e ini­zia a muo­ver­si: è il no­stro mo­do di vi­ve­re la feb­bre del sa­ba­to se­ra». Sta­vol­ta, pe­rò, da­van­ti all’Ita­lia te­le­vi­si­va - ol­tre quat­tro mi­lio­ni e mez­zo di spet­ta­to­ri - la cop­pia ha dan­za­to per dav­ve­ro, oc­chi ne­gli oc­chi, dan­do di­mo­stra­zio­ne di co­sa sia il ve­ro amo­re.

«Bal­la­re con Ce­sa­re per me vuol di­re tan­tis­si­mo, lui non se l’aspet­ta­va», ha con­fer­ma­to Daniela. «Ho de­ci­so di fa­re que­sta co­sa con un po’ di in­co­scien­za per la vo­glia di unio­ne con lui. In­fat­ti ho pau­ra di bal­la­re, ma mi so­no but­ta­ta. Un gior­no un neu­ro­lo­go dis­se a Ce­sa­re, con mo­di non trop­po ca­ri­ni: “Si ras­se­gni, sua mo­glie non cam­mi­ne­rà mai più”. E in­ve­ce sto qui, non so­lo cam­mi­no ma cer­co di bal­la­re un val­zer. È una co­sa gran­de e se mi chie­di per­ché lo fac­cio ti ri­spon­do per­ché non do­vrei far­lo?». L’at­to­re ha ag­giun­to: «Quan­do il me­di­co ci dis­se quel­le pa­ro­le si pre­se un bel vaf­fa... C’è vo­lu­to tem­po e tan­ta vo­lon­tà d’ani­mo, ma sia­mo an­da­ti avan­ti. Un dram­ma ci ha fat­to sco­pri­re di amar­ci al­la fol­lia. Daniela è una don­na straor­di­na­ria. Una guer­rie­ra». La de­ter­mi­na­zio­ne di Daniela - e con la

sua quel­la di Ce­sa­re - è sta­ta sem­pre di fer­ro. Tra­spa­re da ogni pa­gi­na di Pe­sce d’apri­le (Sper­ling&Ku­p­fer), il li­bro in cui lei e Bocci han­no rac­con­ta­to la lo­ro sto­ria. Una sto­ria di do­lo­re e amo­re, di sof­fe­ren­za e spe­ran­za, al­la qua­le Gen­te, due me­si fa, ha de­di­ca­to la co­per­ti­na. E che da no­vem­bre di­ven­te­rà un spet­ta­co­lo tea­tra­le in cui re­ci­te­rà an­che l’at­tri­ce Ti­zia­na Fo­schi.

Quan­do la sor­te pro­va a far­si bef­fa dei Bocci è il 1° apri­le 2000: non si trat­ta pe­rò del clas­si­co scher­zo, del co­sid­det­to “pe­sce”, ma di un’em­bo­lia che col­pi­sce Daniela po­chi gior­ni do­po la na­sci­ta del­la pri­mo­ge­ni­ta, pro­prio men­tre al­lat­ta. Ha 36 an­ni e con Ce­sa­re sta in­sie­me da qua­si ot­to. Dal let­to pie­no dell’odo­re dol­cis­si­mo di Mia, Daniela pas­sa al­la ba­rel­la e poi all’ospe­da­le, in ria­ni­ma­zio­ne. «Ri­ma­se in co­ma per ven­ti gior­ni, in se­gui­to per un bre­ve pe­rio­do per­se la me­mo­ria, poi pas­sò due me­si in neu­ro­lo­gia, in­fi­ne fu tra­sfe­ri­ta in una cli­ni­ca di ria­bi­li­ta­zio­ne», ha rac­con­ta­to Ce­sa­re. «All’ini­zio non riu­sci­va nean­che ad al­zar­si. Ma, a di­spet­to di ciò che di­ce­va­no i me­di­ci, io ero si­cu­ro che si sa­reb­be ri­pre­sa».

Il per­cor­so ver­so la nor­ma­li­tà è lun­go. Fi­sio­te­ra­pia, lo­go­pe­dia... Non è fa­ci­le ri­par­ti­re da ze­ro per una don­na che ama­va la mo­to, lo sci, il wind­surf e il bal­lo. «Un pas­set­to tra­bal­lan­te do­po l’al­tro, Daniela ri­co­min­ciò a cam­mi­na­re. Non ha mai mol­la­to. E se non si ar­ren­de­va lei non po­te­va­mo far­lo nean­che noi». La svol­ta ar­ri­va gra­zie a un pro­fes­so­re au­stria­co, un lu­mi­na­re di neu­ro­lo­gia, che la ascol­ta e le dà co­rag­gio, fa­cen­do­le ri­pro­va­re tut­to ciò che ama­va pri­ma: scia­re, ma an­che suo­na­re il sas­so­fo­no, an­da­re a ca­val­lo. «Le ri­sul­te­ran­no più dif­fi­ci­li di un tem­po, ma non do­vrà ab­bat­ter­si», di­ce­va il dot­to­re. E co­sì è sta­to. Daniela, pia­no pia­no, si im­pos­ses­sa di nuo­vo del­la sua au­to­no­mia e, non sen­za fa­ti­ca e la­cri- me, an­che del ruo­lo di mam­ma, che per due an­ni non ave­va po­tu­to eser­ci­ta­re. Ma la vi­ta del­la cop­pia vie­ne at­tra­ver­sa­ta da un al­tro ful­mi­ne: un tu­mo­re al­la mam­mel­la, dia­gno­sti­ca­to quan­do la pic­co­la Mia ha so­lo 7 an­ni. «Fu du­ra per lei rien­tra­re in ospe­da­le e ac­cet­ta­re che il suo se­no ve­nis­se mar­to­ria­to. E lo fu an­che dir­lo al­la bim­ba», ha ri­cor­da­to Bocci. «Ma lei e io non ci sia­mo da­ti per vin­ti nem­me­no quel­la vol­ta: Daniela fe­ce l’ope­ra­zio­ne e ri­co­min­ciam­mo a pro­get­ta­re il fu­tu­ro». Lei ha aper­to un blog, poi una scuo­la di cu­ci­na. I suc­ces­si di Ce­sa­re - sta gi­ran­do le nuo­vo pun­ta­te del Com­mis­sa­rio

Mon­tal­ba­no - so­no sot­to gli oc­chi di tut­ti. Ora a quei suc­ces­si di ag­giun­ge la vit­to­ria a

Bal­lan­do, re­sa spe­cia­le da quel val­zer con la sua «com­bat­ten­te».

«NEL DO­LO­RE AB­BIA­MO IM­PA­RA­TO AD AMAR­CI DI PIÙ», HA DET­TO LUI

LEG­GE­RI E RO­MAN­TI­CI: CHE PRO­DI­GIO! Due im­ma­gi­ni del val­zer che ha com­mos­so l’Ita­lia: Ce­sa­re e la com­pa­gna Daniela Spa­da, 53 an­ni, dan­za­no, oc­chi ne­gli oc­chi, sul­la pi­sta di Bal­lan­do. So­no le­ga­ti dal 1993 ma non si so­no mai spo­sa­ti. Po­chi gior­ni do­po la...

LA VIT­TO­RIA LA DE­DI­CA A LEI Ro­ma. Ce­sa­re Bocci, 60 an­ni, vin­ci­to­re di Bal­lan­do con le stel­le in cop­pia con l’in­se­gnan­te Ales­san­dra Tri­po­li, 30, da­van­ti agli enor­mi tro­fei che si so­no ag­giu­di­ca­ti. Ce­sa­re ha de­di­ca­to il trion­fo al­la com­pa­gna Daniela. A...

C’ERA AN­CHE LA FI­GLIA, TIFOSA SCA­TE­NA­TA Ro­ma. Ce­sa­re Bocci con la com­pa­gna Daniela e la lo­ro fi­glia Mia, 18 an­ni: rien­tra­no a ca­sa do­po la vit­to­ria a Bal­lan­do con le stel­le. La sto­ria d’amo­re, di do­lo­re e di spe­ran­za del­la fa­mi­glia di­ven­te­rà uno...

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.