SOR­PREN­DEN­TE INAUDI

«FI­NAL­MEN­TE HO FAT­TO PACE CON IL MIO COR­PO», DI­CE FRAN­CE­SCA INAUDI. E SVE­LA LA SUA PAS­SIO­NE PER I RETTILI: «HO VIS­SU­TO CON UN PITONE»

GENTE - - Sommario - di Sa­ra Re­cor­da­ti

Fran­ce­sca Inaudi, pro­ta­go­ni­sta di Una pal­lot­to­la nel cuo­re 3, con­fi­da: «Mi sen­ti­vo brut­ta, ma poi ho sco­per­to di pia­ce­re».

Èim­por­tan­te da­re vo­ce al­le don­ne ca­pa­ci. Per que­sto è bel­lo che Una

pal­lot­to­la nel cuo­re 3 ve­da una si­gno­ra a ca­po di un gran­de quo­ti­dia­no ro­ma­no». Pa­ro­la di Fran­ce­sca Inaudi, pro­ta­go­ni­sta del­la se­rie di Ra­iu­no ac­can­to al gran­de Gi­gi Pro­iet­ti. È lei il di­ret­to­re di quo­ti­dia­no in gon­nel­la. «È il me­stie­re che avrei vo­lu­to fa­re se non aves­si sco­per­to la re­ci­ta­zio­ne. Og­gi non so, pe­rò, se lo sce­glie­rei di nuo­vo: lo ve­do mol­to più dif­fi­ci­le di un tem­po, per­ché con i so­cial tut­ti han­no un’opi­nio­ne su tut­to e il con­fi­ne tra giu­sto e sba­glia­to sem­bra sem­pre più li­qui­do. Co­mun­que am­mi­ro chi rie­sce an­co­ra a fa­re que­sto la­vo­ro con eti­ca e ri­go­re».

La re­ci­ta­zio­ne, co­mun­que, l’ha con­qui­sta­ta mol­to pre­sto. «Sì, fu un’in­se­gnan­te del­le me­die a in­di­riz­zar­mi: do­po una re­ci­ta sco­la­sti­ca chia­mò mia ma­dre e le dis­se che ave­vo ta­len­to. Fui tra­sci­na­ta a un cor­so di re­ci­ta­zio­ne con­tro­vo­glia, ma ben pre­sto ri­ma­si fol­go­ra­ta e non ho più smes­so». Per for­tu­na i suoi ge­ni­to­ri l’han­no sem­pre ap­pog­gia­ta e la­scia­ro­no che si al­lon­ta­nas­se da Sie­na per se­gui­re la sua stra­da. «Nes­su­no in ca­sa fa­ce­va par­te del mon­do del­lo spet­ta­co­lo: pa­pà è me­di­co e mam­ma sto­ri­ca dell’ar­te, pe­rò quan­do han­no ca­pi­to - an­che pri­ma di me! - che fa­re l’at­tri­ce era la mia vi­ta, han­no ap­pog­gia­to la mia scel­ta. Io in com­pen­so ho do­vu­to di­mo­stra­re che mi sa­rei im­pe­gna­ta se­ria­men­te. A 18 so­no an­da­ta via di ca­sa per stu­dia­re al­la scuo­la del Pic­co­lo Tea-

ECCENTRICA SEM­PRE Ro­ma. Fran­ce­sca Inaudi, 40 an­ni, eccentrica con il ca­schet­to bion­do pla­ti­no e l’am­pio abi­to tar­tan, ac­cen­na un pas­so di dan­za al­la pre­sen­ta­zio­ne del­la fic­tion di Ra­iu­no Una pal­lot­to­la nelcuo­re 3. «Tor­na­re sul set di una se­rie per una nuo­va sta­gio­ne è co­me met­te­re un ve­sti­to che ami e che hai nell’ar­ma­dio, ma non sai più se ti an­drà be­ne: po­tre­sti es­se­re di­ven­ta­ta trop­po gras­sa o ma­gra», rac­con­ta l’at­tri­ce to­sca­na.

IN TV HA UN SU­PER PA­PÀ: PRO­IET­TI La Inaudi con Gi­gi Pro­iet­ti, 77 an­ni, suo pa­dre ne Una pal­lot­to­la nel cuo­re 3: Fran­ce­sca in­ter­pre­ta il di­ret­to­re di un quo­ti­dia­no. «No­no­stan­te la gran­de esperienza, Pro­iet­ti non si pre­sen­ta co­me un in­toc­ca­bi­le, an­zi, man­tie­ne uno sguar­do fre­sco sul mon­do e ha vo­glia di met­ter­si in di­scus­sio­ne».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.