I fun­ghi so­no pro­ta­go­ni­sti dell’au­tun­no

È il mo­men­to dei fun­ghi, che so­no le star dei pri­mi. Se poi li chiu­de­te in una con­chi­glia, la­sce­re­te i vo­stri com­men­sa­li a boc­ca aper­ta

GENTE - - Sommario - DI SO­NIA PE­RO­NA­CI

Un sen­tie­ro po­co trac­cia­to, lu­ce lat­ti­gi­no­sa e aria friz­zan­te, ru­mo­re di fo­glie croc­can­ti a ogni pas­so; l’es­se­re so­li ma al­lo stes­so tem­po cir­con­da­ti di vi­ta; la ri­cer­ca di te­so­ri ben cu­sto­di­ti dal bo­sco e dal­la ter­ra umi­da e tie­pi­da: è sta­gio­ne di fun­ghi! Fai una bel­la scam­pa­gna­ta con me, ca­ra let­tri­ce? Io mi in­cam­mi­no, per­ché ho fret­ta di met­ter­mi poi ai for­nel­li a pre­pa­rar­ti tre ri­cet­te non buo­ne, su­bli­mi. La pri­ma è il Ri­sot­to con sal­sic­cia e fun­ghi por­ci­ni co­me si fa da sem­pre a ca­sa Pe­ro­na­ci: i por­ci­ni so­no ov­via­men­te ab­bon­dan­ti e cot­ti a par­te in pa­del­la, per poi es­se­re par­zial­men­te frul­la­ti e in­cor­po­ra­ti al ri­sot­to co­me una cre­ma. Que­sto truc­co è il mio se­gre­to per il ri­sot­to: qual­sia­si sia l’or­tag­gio pro­ta­go­ni­sta, zuc­chi­ne ad esem­pio, o zuc­ca, frul­la­ne una par­te e tie­ni il re­sto in­te­gro. La sal­sic­cia poi è dif­fi­ci­le che non piac­cia, e con la de­li­ca­tez­za dei por­ci­ni è dav­ve­ro perfetta. Che fa­me! L’al­tra ri­cet­ta è un mio van­to, adat­ta an­che al­le oc­ca­sio­ni più for­ma­li in cui so­li­ta­men­te si de­si­de­ra stu­pi­re i pro­pri com­men­sa­li: le Fin­te ca­pe­san­te gra­ti­na­te so­no, ap­pun­to, fin­te, per­ché del mol­lu­sco ho usa­to so­la­men­te la con­chi­glia, che puoi ac­qui­sta­re di so­li­to al ban­co del pe­sce. All’in­ter­no cu­sto­di­sce una bel­la te­sta di fun­go cham­pi­gnon e una pa­na­tu­ra sa­po­ri­tis­si­ma. Qual­che mi­nu­to in for­no a gra­ti­na­re e il tuo piat­to è pron­to per es­se­re ser­vi­to! Ti ho in­cu­rio­si­ta? An­che in que­sto ap­pun­ta­men­to non può man­ca­re l’idea giu­sta che ami tan­to: ec­co quin­di la Ro­stic­cia­ta, con fun­ghi fin­fer­li e speck: un con­tor­no pro­ve­nien­te dal­la mia ter­ra na­tia, il Tren­ti­no Al­to Adi­ge, e che ho man­gia­to in­nu­me­re­vo­li vol­te da bim­ba. Ti af­fi­do la mia ri­cet­ta, che è an­che quel­la di non­na e bi­snon­na: as­sa­po­ra­la e gioi­sci­ne con me.

TRA­DI­ZIO­NA­LE SÌ, MA CON IL TRUC­CO Que­sto Ri­sot­to con sal­sic­cia e por­ci­ni na­scon­de un se­gre­to: in fa­se di pre­pa­ra­zio­ne par­te dei fun­ghi sal­ta­ti è sta­ta frul­la­ta. La cre­ma, ag­giun­ta al ri­so in cot­tu­ra, ren­de spe­cia­le la man­te­ca­tu­ra e li­mi­ta l’uso del bur­ro.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.