Gat­ter Pil­lar

GIOIA - - Ultimissime - MI­CHE­LA GAT­TER­MAYER VI­CE­DI­RET­TO­RE MO­DA DI SCRIVETE A GIO­IA! mgat­ter­mayer@hear­st.it Lu­cia Ar­ma­ni

Ca­ra Mi­che­la, sim­pa­ti­ca, graf­fian­te, iro­ni­ca… pu­re io ave­vo un bel pro­fi­lo!!! Ora do­ve sa­rà fi­ni­to? Nel­le pie­ghe del­la vi­ta: fe­li­cis­si­ma, im­pe­gna­ta, com­ple­ta, fe­ri­ta, so­li­ta­ria… ma stret­ta sem­pre tra le ma­ni. Ca­ra Lu­cia, per chi non aves­se let­to Gio­ia! due set­ti­ma­ne fa, ti ri­fe­ri­sci al mio Mi­chi­mood che scher­za­va sul fat­to che in­vec­chian­do il pro­fi­lo non è più lo stes­so (peg­gio­ra, ov­via­men­te). Per for­tu­na, co­me me, ci ri­di su. E vi­sto che l’iro­nia è la do­te su­pre­ma per riu­sci­re a vi­ve­re de­cen­te­men­te, ec­co che ti re­ga­lo due chic­che che non po­te­va­no man­ca­re in un nu­me­ro spe­cia­le sul­le scar­pe: gli sti­va­li di Y Pro­ject che si “pe­la­no” co­me una me­la e quel­li di Hel­mut Lang che si sbuc­cia­no co­me una ba­na­na. A me fan­no mo­ri­re dal ri­de­re. E han­no un lo­ro per­ché.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.