Men­tre voi lan­cia­te sol­di, LE RA­GAZ­ZE si spo­glia­no più di quan­to sia per­mes­so al­tro­ve

GQ (Italy) - - Storie -

E men­tre l’uo­mo fa pio­ve­re ban­co­no­te con fa­re da ni­chi­li­sta, la bal­le­ri­na de­ve gi­rar­si a sbir­ciar­lo da so­pra le chiap­pe. Co­me in un tra­vol­gen­te ri­tua­le, del tut­to sce­vro di de­si­de­rio o spon­ta­nei­tà.

Sem­bra che il me­ta­bo­li­smo del Ma­gic ten­da a cam­bia­re ogni se­ra più o me­no al­la stes­sa ora: po­co do­po mez­za­not­te. Un at­ti­mo pri­ma la fol­la è spar­pa­glia­ta, poi tutt’a un trat­to c’è il pie­no­ne. Si sta av­vi­ci­nan­do quell’ora, e una cric­ca di gen­te dell’in­du­stria mu­si­ca­le si è ra­du­na­ta nel so­li­to po­sto in fon­do, vi­ci­no al­la con­so­le del dee­jay. C’è Coa­ch Tek, il ma­na­ger di 2 Chainz. Blak, un dj di ra­dio Stree­tz 94.5. Zay­to­ven, for­se il pro­dut­to­re più ce­le­bre di Atlan­ta. So Weird, che a det­ta di DJ Esco «ha l’in­gre­dien­te se­gre­to»; il rap­per Pa­stor Troy, un ve­te­ra­no di Atlan­ta, e il grup­po Sa­cii Ly­fe, la cui Thug Ci­ty è spin­ta da tut­te le ra­dio.

«Ar­ri­va­no i Cool Ame­ri­ka», sbrai­ta Esco. Il grup­po rap è ap­pe­na en­tra­to con il suo en­tou­ra­ge. «I Cool Ame­ri­ka, caz­zo». Esco met­te Ma­ke Sum Sha­ke. I due rap­per sal­go­no sul pal­co ar­ma­ti di mi­cro­fo­ni sen­za fi­li. «I’m gon’ ma­ke sum sha­ke», re­ci­ta­no. È una can­zo­ne che par­la di di­me­nar­si per stra­da e di agi­ta­re il se­de­re in lo­ca­li co­me il Ma­gic Ci­ty.

Sta­se­ra, se sie­te i Cool Ame­ri­ka, que­sto è il po­sto giu­sto. C’è la con­giun­zio­ne astra­le per­fet­ta. DJ Esco vi so­stie­ne. Il vo­stro “spon­sor”, che è na­sco­sto fra le om­bre vi­ci­no al pal­co, vi ha da­to tre­mi­la dol­la­ri da lan­cia­re, più al­tre mi­glia­ia da ti­ra­re nel­le set­ti­ma­ne che ver­ran­no. Sie­te i Cool Ame­ri­ka, e la gen­te nel lo­ca­le vi guar­da ti­ra­re sol­di, i dee­jay an­no­ta­no il vo­stro no­me e le ra­gaz­ze vo­glio­no fa­re ami­ci­zia. Sta­se­ra il Ma­gic Ci­ty vi sta ti­ran­do fuo­ri dal quar­tie­re ano­ni­mo da cui sie­te ve­nu­ti, per of­frir­vi al mon­do in­te­ro.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.