Pao­lo Ga­vaz­ze­ni

GQ (Italy) - - Storie -

Il det­ta­glio per lui è im­por­tan­te. In li­nea con la sua vi­ta de­di­ca­ta al­la mu­si­ca e al­la cul­tu­ra, non vi è nul­la di ca­sua­le nel­la sua im­ma­gi­ne. I ca­pel­li scol­pi­ti, che sia in ges­sa­to gri­gio, che la ca­mi­cia sia im­ma­co­la­ta o ne­ra con il col­lo al­la co­rea­na, sce­glie sem­pre il re­gi­stro più ri­go­ro­so.

Fo­to­gra­fo, fi­glio e ni­po­te d’ar­te, il suo eclet­ti­smo ha ori­gi­ni lon­ta­ne. Per­fet­ta­men­te ca­la­to nel suo tem­po, ama l’ope­ra e la mu­si­ca clas­si­ca ma non di­sde­gna la di­sco­te­ca. Tea­tra­le ed ec­cen­tri­co ma an­che su­per­clas­si­co, con un che di ot­to­cen­te­sco, non ha sche­mi fis­si, ma man­tie­ne in­tat­to lo sti­le per­so­na­le.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.