Beau­ty Pro­fu­mo di Lon­dra

Te­sto ALI­CE ABBIADAT I

GQ (Italy) - - Beauty -

Fre­schis­si­ma, al pro­fu­mo di ge­ra­nio, la­van­da, tri­fo­glio, san­da­lo e mu­schio di quer­cia: ne ba­sta an­che so­lo una goc­cia addosso per ave­re la sen­sa­zio­ne di cal­pe­sta­re un pra­to d’er­ba ap­pe­na ta­glia­ta. In­fat­ti si chia­ma En­gli­sh Fern (fel­ce inglese) il to­ni­co for­mu­la­to da Pe­n­ha­li­gon’s nel 1911 e, da ol­tre 100 an­ni, è il fa­vo­ri­to di chi ama pro­fu­mi green, leg­ger­men­te spe­zia­ti. La scrit­tri­ce inglese Jil­ly Coo­per l’ave­va de­fi­ni­to «il pen­sie­ro più se­xy che un uo­mo pos­sa in­dos­sa­re» pro­prio per le sue no­te pu­li­te, aro­ma­ti­che e ri­las­san­ti. Chi lo va­po­riz­za sul­la pel­le vie­ne tra­spor­ta­to in una pit­tu­ra ol­fat­ti­va che ri­cor­da una pas­seg­gia­ta nel­la cam­pa­gna inglese, gra­zie ai suoi in­gre­dien­ti boi­sé e per­si­sten­ti. Non è un ca­so che il suo idea­to­re, Wil­liam Hen­ry Pe­n­ha­li­gon, sia pro­prio ori­gi­na­rio del­la ver­deg­gian­te Pen­zan­ce, Cor­no­va­glia: la la­sciò per apri­re il suo pri­mo ne­go­zio di bar­bie­re a Lon­dra nel 1860. Gli af­fa­ri an­da­ro­no co­sì be­ne, ven­den­do pro­fu­mi, eau de toi­let­te e po­ma­te, che nel 1874 aprì la pri­ma bou­ti­que in Jer­myn Street, se­gui­ta im- me­dia­ta­men­te da quel­la che di­ven­tò poi un luo­go ico­ni­co, al ci­vi­co 33 di St. Ja­mes Street. La sua pri­ma fra­gran­za, l’ham­mam Bou­quet, na­ta nel 1872, fu crea­ta ap­po­si­ta­men­te per la raf­fi­na­ta clien­te­la dell’ham­mam Tur­ki­sh Ba­th ed è an­co­ra og­gi pro­dot­ta se­con­do la for­mu­la ori­gi­na­le. La sua re­pu­ta­zio­ne co­me crea­to­re di raf­fi­na­ti e pre­zio­si pro­fu­mi lo tra­sfor­mò nel for­ni­to­re pre­di­let­to di prin­ci­pi, mi­liar­da­ri, uo­mi­ni po­li­ti­ci: Ble­n­heim Bou­quet, dal no­me dal pa­laz­zo del du­ca di Marl­bo­rou­gh per cui fu crea­to nel 1902, di­ven­tò il fa­vo­ri­to di Win­ston Chur­chill, che ama­va mol­to lo spe­cia­le mix di li­me, la­van­da e mu­schio. Da al­lo­ra Pe­n­ha­li­gon’s è il for­ni­to­re uf­fi­cia­le di mol­te fa­mi­glie rea­li e ogni boc­cet­ta re­ca il mar­chio del du­ca di Edim­bur­go e del prin­ci­pe di Gal­les, uti­liz­za­to­ri abi­tua­li.

La leg­gen­da vuo­le che no­mi del ca­li­bro di Ka­te Moss, Tom Ford e Pier­ce Bro­snan sia­no nel­la li­sta dei suoi clien­ti, in cer­ca di alta qua­li­tà e per­si­sten­za in un pro­fu­mo per in­ten­di­to­ri. Ca­rat­te­ri­sti­che che han­no con­fe­ri­to a Pe­n­ha­li­gon’s suc­ces­so in tut­to

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.