Ca­pa­ce di cam­bia­re aspet­to.

GQ (Italy) - - News -

Il me­di­co gli fe­ce gli esa­mi di routine e non tro­vò nul­la di stra­no se non un po’ di ta­chi­car­dia. Ho­f­mann si ma­le­di­va, quel­la era una tor­tu­ra, la ter­ri­bi­le pu­ni­zio­ne per aver spe­ri­men­ta­to quel­la po­zio­ne su se stes­so: ora co­me avreb­be fat­to a ri­ve­de­re i suoi gli? Co­sa gli sa­reb­be­ro sem­bra­ti? Dei gi­gan­te­schi co­ni­gli? E la sua ado­ra­ta mo­glie? Per for­tu­na, in se­ra­ta l’ef­fet­to dell’lsd co­min­ciò a sce­ma­re e Ho­f­mann crol­lò ad­dor­men­ta­to. Il gior­no do­po si ri­sve­gliò lu­ci­do, di ot­ti­mo umo­re e so­prat­tut­to af­fa­ma­to.

Com­pre­se che quel­la so­stan­za che ave­va sin­te­tiz­za­to avreb­be avu­to im­por­tan­ti uti­liz­zi in psi­chia­tria e in al­tri cam­pi. Il pro­fes­so­re sviz­ze­ro, nel cor­so del­la sua car­rie­ra, con­ti­nuò a som­mi­ni­strar­si la sua sco­per­ta, e suo mal­gra­do di­ven­tò il gran­de gu­ru del­la ge­ne­ra­zio­ne hip­py e dell’era psi­che­de­li­ca.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.