Mu­sti, la ex pm an­ti­ma­fia che de­nun­cia gli in­ve­sti­ga­to­ri

Il Fatto Quotidiano - - POLITICA -

PRO­CU­RA­TO­RE CA­PO di Mo­de­na dal di­cem­bre 2015, Lu­cia Mu­sti in real­tà gui­da­va già l’uf­fi­cio co­me reg­gen­te do­po il pen­sio­na­men­to del suo pre­de­ces­so­re, Vi­to Zin­ca­ni. È a Mo­de­na dal 2009 e prima per qua­si 20 an­ni era sta­ta pm a Bo­lo­gna, do­ve a lun­go è sta­ta im­pe­gna­ta nel­la di­re­zio­ne di­stret­tua­le an­ti­ma­fia. Si è oc­cu­pa­ta del­la cri­mi­na­li­tà or­ga­niz­za­ta di cui ha se­gui­to e con­tra­sta­to il ra­di­ca­men­to in Emi­lia-Ro­ma­gna, fi­no ad at­ti­rar­si l’at­ten­zio­ne dei Ca­sa­le­si che – se­con­do un pen­ti­to – l’avreb­be­ro pe­di­na­ta. In pre­ce­den­za ave­va con­dot­to una par­te del­le in­da­gi­ni sul­la ban­da dei po­li­ziot­ti as­sas­si­ni del­la Uno Bian­ca che in­san­gui­nò e ter­ro­riz­zò Bo­lo­gna e la re­gio­ne a ca­val­lo tra gli an­ni 80 e 90, si è oc­cu­pa­ta del se­que­stro e dell’omi­ci­dio del pic­co­lo Tom­ma­si Ono­fri, dei Bam­bi­ni di Sa­ta­na, de­gli estre­mi­sti ani­ma­li­sti ac­cu­sa­ti di con­dot­te vio­len­te. Mu­sti ha 58 an­ni, è na­ta a Sa­bau­dia (La­ti­na) ma è di ori­gi­ni pu­glie­si. Bion­da, de­ter­mi­na­ta, po­co in­cli­ne ai for­ma­li­smi, fin da­gli an­ni 80 par­te­ci­pa al­le ini­zia­ti­ve di Ma­gi­stra­tu­ra de­mo­cra­ti­ca ora con­flui­ta nel rag­grup­pa­men­to Area che rap­pre­sen­ta, con il Mo­vi­men­to per la giu­sti­zia, la si­ni­stra del­la ma­gi­stra­tu­ra. Ne­gli ul­ti­mi an­ni ha svol­to il ruo­lo di pre­si­den­te del­la giun­ta re­gio­na­le dell’As­so­cia­zio­ne na­zio­na­le ma­gi­stra­ti.

An­sa

Ma­gi­stra­to Lu­cia Mu­sti è il pro­cu­ra­to­re ca­po di Mo­de­na, è sta­ta a lun­go pm an­ti­ma­fia a Bo­lo­gna

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.