Usu­ra e ri­ci­clag­gio: nuo­va ispe­zio­ne Ban­ki­ta­lia a Ubi

Il Fatto Quotidiano - - IL FATTO ECONOMICO - » GIAN­NI BARBACETTO

Il mo­men­to, si sa, è dif­fi­ci­le per Ban­ca d’Ita­lia, sot­to ac­cu­sa per la scar­sa in­ci­si­vi­tà dei suoi con­trol­li sul­le di­sa­stra­te ban­che ita­lia­ne. Co­sì, per non sba­glia­re, ec­co che la ban­ca cen­tra­le av­via una nuo­va ispe­zio­ne pres­so Ubi Ban­ca. L’or­di­ne lo fir­ma, il 3 no­vem­bre 2017, il go­ver­na­to­re Igna­zio Vi­sco in per­so­na: “Si di­spo­ne che co­de­sto grup­po”, cioè Ubi, “ven­ga sot­to­po­sto ad ac­cer­ta­men­ti ispet­ti­vi”. Af­fi­da­ti a Vin­cen­zo Can­ta­rel­la con Emi­lio Boni, Ni­co­la Mai­ne­ri, Fran­co An­dreuc­ci, Mas­si­mo Mo­ri­chel­li e San­dro Giu­ra­to.

DUE GLI OBIET­TI­VI in­di­ca­ti: “Ve­ri­fi­ca di fol­low-up sul­lo sta­to di at­tua­zio­ne de­gli in­ter­ven­ti cor­ret­ti­vi ri­chie­sti a se­gui­to de­gli ul­ti­mi ac­cer­ta­men­ti ispet­ti­vi in ma­te­ria di an­ti­ri­ci­clag­gio”; e “dell’ido­nei­tà de­gli as­set­ti or­ga­niz­za­ti­vi a pro­dur­re se­gna­la­zio­ni cor­ret­te dei Tegm e a pre­ve­ni­re i ri­schi con­nes­si a vio­la­zio­ni del­le nor­me in ma­te­ria di usu­ra”. Tra­dot­to, si­gni­fi­ca che Ban­ki­ta­lia vuo­le ve­ri­fi­ca­re se Ubi ha fat­to i com­pi­ti a ca­sa che le era­no sta­ti as­se­gna­ti do­po il precedente con­trol­lo del­la Vi­gi­lan­za e se ha mo­di­fi­ca­to la sua or­ga­niz­za­zio­ne in mo­do da es­se­re ef­fi­ca­ce in ma­te­ria di an­ti­ri­ci­clag­gio e an­ti­u­su­ra (i Tegm so­no i Tas­si ef­fet­ti­vi glo­ba­li me­di). Sul­lo sfon­do, ci so­no ben tre in­da­gi­ni giu­di­zia­rie su Ubi. Non so­lo quel­la del­la Pro­cu­ra di Ber­ga­mo che con­te­sta gli ac­cor­di stretti tra i due grup­pi di azio­ni­sti, quel­lo ber­ga­ma­sco di Emi­lio Za­net­ti e quel­lo bre­scia­no di Gio­van­ni Ba­zo­li, per man­te­ne­re il con­trol­lo su Ubi do­po la fu­sio­ne che l’ave­va fat­ta na­sce­re nel 2007; ma so­prat­tut­to le in­chie­ste del­le Pro­cu­re di Bre­scia e di Milano. A Bre­scia, una de­ci­na di di­ri­gen­ti so­no in­da­ga­ti per aver omes­so le co­mu­ni­ca­zio­ni ob­bli­ga­to­rie di ope­ra­zio­ni so­spet­te al­la Ban­ca d’Ita­lia e aver ad­di­rit­tu­ra di­sat­ti­va­to i soft­ware an­ti­ri­ci­clag­gio per co­pri­re le ope- ra­zio­ni di 40 clien­ti ec­cel­len­ti (tra cui l’ex pre­si­den­te Fran­co Po­lot­ti e l’ex con­si­glie­re Gian­lui­gi Go­la). A Milano, in­ve­ce, è sta­to chie­sto il rin­vio a giu­di­zio per 14 per­so­ne (tra cui Ma­rio Ce­ra, vi­ce­pre­si­den­te del con­si­glio di sor­ve­glian­za) per la ge­stio­ne del­la con­trol­la­ta Iw Bank, che se­con­do i pm tra il 2008 e il 2014 era di­ven­ta­ta una spe­cie di ban­ca off­sho­re, con ben 104 mi­la dei suoi 140 mi­la con­ti on li­ne sen­za al­cun con­trol­lo. In­som­ma, ci so­no due Pro­cu­re che in­di­ca­no Ubi co­me il pa­ra­di­so del ri­ci­clag­gio.

Ep­pu­re i con­trol­li di Ban­ki­ta­lia ne­gli an­ni scor­si ci so­no sta­ti. Ben due le ispe­zio­ni in Iw Bank, nel 2011 e nel 2013. Quan­to al­la ca­sa ma­dre, è la stes­sa Ubi che nel suo do­cu­men­to di re­gi­stra­zio­ne depositato al­la Con­sob il 9 giu­gno 2017 rac­con­ta com’era an­da­ta a fi­ni­re Lo sci­vo­lo­ne in Bor­sa di Mps (3,67 eu­ro) do­po che il ti­to­lo è sta­to sospeso. La ban­ca ha ap­pro­va­to i con­ti dei 9 me­si: per­di­ta per 3 mi­liar­di per via del­le ret­ti­fi­che sui cre­di­ti de­te­rio­ra­ti. Ma­le an­che Ca­ri­ge (-10,58%)

La ve­ri­fi­ca del 2015

Fi­nì con pa­re­re in par­te “sfa­vo­re­vo­le”. Vi­sco av­viò l’iter per le mul­te, ma nel 2017 le ha ri­ti­ra­te

LaPresse

Sot­to la len­te Ubi Ban­ca, nel 2017 ha ri­le­va­to Etru­ria, Ca­ri­fe e Marche

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.