Bi­ke sha­ring: ec­co la nuo­va ci­clo­sta­zio­ne all’università

Nuo­va ci­clo­sta­zio­ne al Cam­pus di via To­ri­no, in ot­to me­si cre­sci­ta del 18%

Il Gazzetino (Venezia) - - Venezia Mestre - Al­vi­se Spe­ran­dio

Po­chi iscrit­ti, ma sem­pre più as­si­dui. Il Co­mu­ne pro­va a far fa­re il sal­to di qua­li­tà al Bi­ke sha­ring, il si­ste­ma di no­leg­gio del­le bi­ci che da quan­do è sta­to at­ti­va­to sei an­ni fa ha co­no­sciu­to vi­cen­de al­ter­ne. Agli ap­pe­na 370 ab­bo­na­ti, nien­te in una cit­tà da 250 mi­la abi­tan­ti, fan­no da con­tral­ta­re i se­gna­li in­co­rag­gian­ti sui viag­gi ef­fet­tua­ti. In­fat­ti, nel­le 16 ci­clo­sta­zio­ni pre­sen­ti in ter­ra­fer­ma e nel­le tre del Li­do, nei pri­mi ot­to me­si dell'an­no, raf­fron­ta­ti con lo stes­so pe­rio­do del­lo scor­so, i pre­lie­vi so­no cre­sciu­ti del 18 per cen­to, da 12.571 a 14.776.

Si con­fer­ma un an­da­men­to po­si­ti­vo: se nel 2011 se ne era­no cal­co­la­ti 9.114, nel 2012 si era pas­sa­ti a 12.509, poi sa­li­ti an­co­ra nel 2013 a 15.062 e nel 2015 a 21.204. L'uni­ca ec­ce­zio­ne era sta­to il 2014, con 13.061, l'an­no or­ri­bi­le per epi­so­di di fur­to e at­ti van­da­li­ci che ave­va­no an­che co­stret­to al­la so­spen­sio­ne e a una spe­sa di ol­tre 30 mi­la eu­ro per ri­met­te­re in se­sto il ser­vi­zio. «Sa­rà im­por­tan­te am­plia­re la pla­tea de­gli uti­liz­za­to­ri, per que­sto dal 1. ot­to­bre la flot­ta sa­rà au­men­ta­ta da 70 a 100 uni­tà e da og­gi è pos­si­bi­le iscri­ver­si on li­ne sul por­ta­le di Bi­cin­cit­tà e usu­frui­re del­la nuo­va App per ca­pi­re do­ve so­no le po­sta­zio­ni, quan­te bi­ci e quan­ti po­sti so­no li­be­ri», ha det­to l'as­ses­so­re al­la Mo­bi­li­tà Re­na­to Bo­ra­so, inau­gu­ran­do la nuo­va sta­zio­ne da 16 co­lon­ni­ne al Cam­pus uni­ver­si­ta­rio di via To­ri­no, che og­gi gior­no è fre­quen­ta­to da 2 mi­la per­so­ne tra stu­den­ti, do­cen­ti e per­so­na­le tec­ni­co e am­mi­ni­stra­ti­vo. Con lui, il de­le­ga­to del ret­to­re di Ca’ Fo­sca­ri al­la so­ste­ni­bi­li­tà, Fa­bio Pra­no­vi, la mo­bi­li­ty ma­na­ger dell'ate­neo, Mo­ni­ca Gus­so­ni, il di­ret­to­re dei ser­vi­zi di mo­bi­li­tà pri­va­ta di Avm, Fran­co Co­mac­chio, e il di­ri­gen­te del set­to­re pia­ni­fi­ca­zio­ne e mo­bi­li­tà e in­fra­strut­tu­re del Co­mu­ne Lo­ris Sar­to­ri.

Dai da­ti dell'am­mi­ni­stra­zio­ne ri­sul­ta che il Bi­ke sha­ring è nor­mal­men­te vi­sto co­me la so­lu­zio­ne al pro­ble­ma del co­sid­det­to pri­mo e ul­ti­mo chi­lo­me­tro di spo­sta­men­to, il trat­to che il cit­ta­di­no de­ve per­cor­re­re da ca­sa o dall'uf­fi­cio al­la fer­ma­ta più vi­ci­na dei mez­zi pub­bli­ci o al parcheggio, e che non è ser­vi­to da al­cun tra­spor­to. Non a ca­so, le cor­se più fre­quen­ti so­no quel­le in­fe­rio­ri al­la mezz’ora, con un uten­te su due che pe­da­la in me­dia per me­no di due chi­lo­me­tri. Il ser­vi­zio è uti­liz­za­bi­le tra­mi­te la tes­se­ra Imob/ve­ne­zia uni­ca, con un co­sto d'iscri­zio­ne di 15 eu­ro, una ri­ca­ri­ca mi­ni­ma di 5 eu­ro, la gra­tui­tà nel­la pri­ma ora e una ta­rif­fa di 1 eu­ro per la se­con­da e 2 eu­ro per le suc­ces­si­ve. A usa­re la bi­ci a no­leg­gio, so­no pre­va­len­te­men­te i ma­schi (70%), di età va­ria, nel­la mag­gior par­te dei ca­si re­si­den­ti sul ter­ri­to­rio co­mu­na­le e so­prat­tut­to per mo­ti­vi di la­vo­ro (32 per cen­to) o per ra­gio­ni per­so­na­li (29).

IN BI­CI La nuo­va ci­clo­sta­zio­ne del

Cam­pus di via To­ri­no; a de­stra, l’as­ses­so­re Bo­ra­so

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.