Il par­ro­co dis­se: si ri­tro­ve­ran­no tut­ti in cie­lo

Il Gazzetino (Venezia) - - Attualità - G.P.

SCHIO (VI) - La chie­sa di San­ta Cro­ce, in quel gior­no di mar­zo di 32 anni fa, non riu­sci­va a con­te­ne­re le ol­tre quat­tro­mi­la per­so­ne ve­nu­te a da­re l'ul­ti­mo sa­lu­to a Sa­ra, Cin­zia e Va­len­ti­na. Il pa­pà Vittorio Vi­sen­tin era an­co­ra la­ti­tan­te (si sa­reb­be ri­pre­sen­ta­to nel­la cit­ta­di­na po­chi gior­ni do­po e sa­reb­be sta­to cat­tu­ra­to), la mam­ma Va­le­ria in ospe­da­le. Il par­ro­co don Giu­sep­pe Me­ne­ghet­ti, co­me rac­con­ta­va­no le cro­na­che del “Gaz­zet­ti­no”, ave­va pro­nun­cia­to pa­ro­le che so­lo ora si so­no, in par­te, rea­liz­za­te. Guar­dan­do le tre ba­re bian­che, al­li­nea­te da­van­ti all'al­ta­re, ave­va det­to, qua­si in­vi­tan­do i tre an­gio­let­ti all'in­ter­ces­sio­ne: “Sa­reb­be me­glio sten­de­re un man­to di pie­tà e ca­ri­tà. Sa­reb­be me­glio pre­ga­re e piangere in si­len­zio. Che il pa­pà, nell'ac­qui­sta­re co­scien­za, non si fac­cia del ma­le! La mam­ma... è an­co­ra vi­va: sia­te­le vi­ci­ne nel gior­no del ri­sve­glio. Fa­te­le ca­pi­re che non vi ha per­du­te e che la fa­mi­glia si ri­com­por­rà in cie­lo, do­ve ci so­no pa­ce e gio­ia per sem­pre”.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.