Po­chi gior­ni fa al­la­ga­men­ti so­spet­ti la Pro­cu­ra in­da­ga

Rea­to di crol­lo col­po­so, af­fi­da­ta una pe­ri­zia

Il Gazzetino (Venezia) - - Attualità - RO­MA Cri­stia­na Man­ga­ni

Un gi­gan­te con i pie­di di ar­gil­la, con le fon­da­men­ta che so­no sci­vo­la­te nel ter­re­no, tra­sci­nan­do buo­na par­te dei quat­tro pia­ni del pa­laz­zo. «Un po’ co­me ac­ca­de con le ca­se sul Ca­nal Gran­de, a Venezia, che si ab­bas­sa­no sem­pre di più», cer­ca una mo­ti­va­zio­ne al di­sa­stro l’esper­to ar­ri­va­to in via del­la Far­ne­si­na do­po il crol­lo. Ed è que­sto che po­treb­be es­se­re suc­ces­so an­che al­la co­stru­zio­ne de­gli an­ni ‘50. Le ba­si non han­no ret­to e il pa­laz­zo è im­plo­so. Le ra­gio­ni del di­sa­stro è an­co­ra pre­sto per di­re qua­li sia­no sta­te, ma già ie­ri, cir­co­la­va­no con in­si­sten­za le im­ma­gi­ni ri­pre­se die­ci gior­ni fa, quan­do una bom­ba di ac­qua ha al­la­ga­to l’in­te­ra piaz­za e le vie cir­co­stan­ti. Non un tem­po­ra­le qua­lun­que, ma una ve­ra al­lu­vio­ne. Tan­to che gli stes­si in­qui­li­ni del pa­laz­zo che non c’è più ave­va­no do­vu­to svuo­ta­re i ga­ra­ge som­mer­si dal­la piog­gia.

Per ca­pi­re le rea­li cau­se del di­sa­stro ci vor­rà del tem­po, ma già ie­ri il pro­cu­ra­to­re Giu­sep­pe Pi­gna­to­ne e il so­sti­tu­to Car­lo La­spe­ran­za han­no aper­to un fa­sci­co­lo d’in­chie­sta sen­za in­da­ga­ti, ipo­tiz­zan­do il rea­to di crol­lo col­po­so. E han­no chia­ma­to co­me con­su­len­te di par­te l’in­ge­gner Clau­dio De An­ge­lis, lo stes­so che ha la­vo­ra­to all’al­tro re­cen­te caso, quel­lo do­ve è ri­ma­sto di­strut­to un pa­laz­zo sul Lun­go­te­ve­re Fla­mi­nio.

So­no di­ver­si i pun­ti sui qua­li fa­re chia­rez­za. Rac­con­ta­no gli in­qui­li­ni che ve­ner­dì scor­so ave­va­no chia­ma­to i vi­gi­li del fuo­co e che que­sti ave­va­no ac­cer­ta­to il ri­schio di un pos­si­bi­le crol­lo, ma so­lo di un crol­lo par­zia­le. Ma an­che l’am­mi­ni­stra­to­re del con­do­mi­nio ave­va con­vo­ca­to un in­ge­gne­re, e que­sto sem­bra es­se­re sta­to più ca­te­go­ri­co, la­scian­do in­tra­ve­de­re un ri­schio se­rio per gli abi­tan­ti, tan­to da sug­ge­ri­re a tut­ti di an­da­re via.

Gli in­qui­ren­ti sen­ti­ran­no ognu­no di lo­ro nei pros­si­mi gior­ni, per ten­ta­re di ca­pi­re co­me sia­no an­da­te ve­ra­men­te le co­se, men­tre già do­ma­ni po­treb­be ar­ri­va­re sul ta­vo­lo del pm una pri­ma in­for­ma­ti­va dei vi­gi­li del fuo­co. Il pa­laz­zo in via del­la Far­ne­si­na è sta­to co­strui­to 70 an­ni fa, è fat­to di mat­to­ni pie­ni, in mu­ra­tu­ra por­tan­te. E’ so­li­do. Ma lo è di me­no la zo­na su cui è sta­to edi­fi­ca­to: una ma­ra­na in­fil­tra­ta dal Te­ve­re e dall’ac­qua che scen-

LA SIN­DA­CA Vir­gi­na Rag­gi con ca­schet­to scor­ta­ta da un pom­pie­re

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.