«Cas­son? Non par­te­ci­pa al­la vi­ta del par­ti­to»

Il Gazzetino (Venezia) - - Mestre -

E in­tan­to il Pd si in­ter­ro­ga sul ruo­lo di Fe­li­ce Cas­son. L'ex can­di­da­to sin­da­co del cen­tro­si­ni­stra sta in­fat­ti fa­cen­do aper­ta­men­te cam­pa­gna con­tro la ri­for­ma co­sti­tu­zio­na­le. Nel ri­cor­da­re di non aver­la mai vo­ta­ta, la de­fi­ni­sce un "pa­stroc­chio giu­ri­di­co" pro­spet­tan­do, nel caso di una vit­to­ria dei sì, «una con­cen­tra­zio­ne di po­te­ri su una so­la ca­me­ra e un Se­na­to ibri­do espres­sio­ne del­la peg­gior espe­rien­za re­gio­na­le». Ar­go­men­ti che svi­lup­pa nei di­bat­ti­ti a cui è in­vi­ta­to a rap­pre­sen­ta­re la vo­ce dei so­ste­ni­to­re del "No" (il pros­si­mo do­ma­ni a Tre­vi­so). «Cas­son? Non lo ab­bia­mo mai vi­sto al­le no­stre riu­nio­ni, non par­te­ci­pa al­la vi­ta del par­ti­to» ta­glia cor­to la se­gre­ta­ria Scat­to­lin. Il se­na­to­re ve­ne­zia­no ha più vol­te ri­cor­da­to di non aver rin­no­va­to la tes­se­ra per il 2016. È Zan­da pe­rò a pre­ci­sa­re che fa an­co­ra par­te del grup­po del Pd al Se­na­to: «Cas­son fa la sua po­li­ti­ca ed è le­git­ti­ma - ri­ba­di­sce il ca­po­grup­po Pd al Se­na­to -. L'uni­ca co­sa che non è com­pa­ti­bi­le con la vi­ta di par­ti­to è un vo­to di dis­sen­so or­ga­niz­za­to».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.