Si­ria, Onu in stal­lo Pa­ri­gi e Lon­dra ac­cu­sa­no la Rus­sia di cri­mi­ni di guer­ra

Il Gazzetino (Venezia) - - Esteri -

NEW YORK - Dia­lo­go tra sor­di al Con­si­glio di Si­cu­rez­za dell'onu, riu­ni­to d'ur­gen­za sul­la tra­ge­dia si­ria­na. E men­tre Gran Bre­ta­gna e Fran­cia spa­ra­no sul­la Rus­sia ac­cu­san­do­la di cri­mi­ni di guer­ra, e Mo­sca di­fen­de la «mo­de­ra­zio­ne in­vi­dia­bi­le» di Da­ma­sco con­sta­tan­do co­mun­que l'impossibilità del­la pa­ce, ad Alep­po si con­ti­nua a mo­ri­re sot­to le bom­be. Dal Pa­laz­zo di ve­tro esce il so­li­to re­ma­ke del so­li­to film. De­nun­ce ed esor­ta­zio­ni, sen­za l'om­bra di un'in­di­ca­zio­ne con­cre­ta. L'in­via­to dell'onu Staf­fan de Mi­stu­ra, de­lu­so per il man­ca­to ac­cor­do sul­la ri­pre­sa del ces­sa­te il fuo­co de­ci­so il 9 set­tem­bre da Usa e Rus­sia, con­sta­ta che «que­sti so­no gior­ni ag­ghiac­cian­ti, tra i peg­gio­ri da quan­do è ini­zia­to il con­flit­to in Si­ria. Il de­te­rio­ra­men­to del­la si­tua­zio­ne ad Alep­po sta rag­giun­gen­do nuo­ve vet­te di or­ro­re». Il di­plo­ma­ti­co ri­cor­da che ad Alep­po «270 mi­la per­so­ne so­no di fat­to sot­to as­se­dio da 20 gior­ni» e av­ver­te che so­no ri­ma­ste so­lo «pic­co­le fi­ne­stre di op­por­tu­ni­tà» per evi­ta­re che il con­flit­to peg­gio­ri an­co­ra. Il se­gre­ta­rio ge­ne­ra­le Ban Ki-moon è an­co­ra più va­go. Esor­ta «tut­ti i sog­get­ti coin­vol­ti a la­vo­ra­re di più per por­re fi­ne all'in­cu­bo» e si chie­de «che scu­se ci so­no per non in­tra­pren­de­re un'azio­ne de­ci­sa che fer­mi il caos».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.