Eco-in­cen­di, ora scat­ta l’allarme

Ve­ri­tas: «Pre­oc­cu­pa­ti da que­sta esca­la­tion». I par­la­men­ta­ri: «Più tra­spa­ren­za»

Il Gazzetino (Venezia) - - Primo Piano - Gior­gia Pra­do­lin

È scat­ta­to l'allarme ros­so nel ve­ne­zia­no, tre in­cen­di do­lo­si a tre azien­de di ri­fiu­ti in me­no di tre me­si. L'ul­ti­mo ca­so, quel­lo del­la scor­sa not­te che ha in­cen­dia­to la Fe. Mar Am­bien­te di Caor­le. So­lo una de­ci­na di gior­ni pri­ma il ro­go a 7 ca­mion nel­la se­de ope­ra­ti­va mo­glia­ne­se di Ve­ri­tas, e a me­tà lu­glio l'incendio all'azien­da Nuo­va Eco­lo­gi­ca 2000 di Fos­sò (con dan­ni per ol­tre mez­zo mi­lio­ne di eu­ro). Die­tro agli even­ti si po­treb­be na­scon­de­re l'om­bra del­le eco­ma­fie: è que­sto il timore che preb­de pie­de do­po que­sta se­quen­za pre­oc­cu­pan­te.

«Sia­mo pre­oc­cu­pa­ti per que­sta esca­la­tion di epi­so­di - ri­ve­la l'am­mi­ni­stra­to­re de­le­ga­to di Ve­ri­tas An­drea Raz­zi­ni - non pos­sia­mo af­fer­ma­re, ma nem­me­no esclu­de­re, che die­tro vi sia un di­se­gno cri­mi­na­le o un'uni­ca ma­no che guida gli in­cen­di. Na­tu­ral­men­te au­spi­chia­mo che non sia co­sì ma at­ten­dia­mo che sia­no gli in­qui­ren­ti a dir­lo, è giu­sto sia­no va­lu­ta­te tut­te le pi­ste, nes­su­na ipo­te­si de­ve es­se­re tra­scu­ra­ta».

Va giù du­ro il pre­si­den­te del­la mu­ni­ci­pa­li­tà di Mar­ghe­ra, l'ex as­ses­so­re co­mu­na­le all'am­bien­te Gian­fran­co Bet­tin: «Qual­co­sa di tor­bi­do e lo­sco sta ac­ca­den­do nel set­to­re dei ri­fiu­ti nel­la no­stra area, co­me con­fer­ma l'incendio di ie­ri a Caor­le, en­ne­si­mo epi­so­dio di que­sto ti­po, il secondo in po­chi gior­ni. È evi­den­te che non si trat­ta di even­ti ca­sua­li ma di vi­cen­de con ogni pro­ba­bi­li­tà in mol­ti ca­si col­le­ga­te e che la­scia­no pen­sa­re a ma­no­vre per ac­ca­par­rar­si fet­te del gran­de e cre­scen­te bu­si­ness dei ri­fiu­ti».

An­che que­st'ul­ti­mo in­ci­den­te, co­me i pre­ce­den­ti, fi­ni­rà sul ta­vo­lo del mi­ni­stro dell'interno An­ge­li­no Al­fa­no at­tra­ver­so un'in­ter­ro­ga­zio­ne par­la­men­ta­re an­nun­cia­ta dai de­pu­ta­ti del Pd Mi­che­le Mo­gna­to e Ales­san­dro Nac­ca­ra­to. «Tut­ti que­sti in­cen­di ad azien­de che si oc­cu­pa­no di rac­col­ta e smal­ti­men­to ri­fiu­ti - spie­ga Mo­gna­to me­ri­ta­no un'in­da­gi­ne ap­pro­fon­di­ta del Governo sul ve­ne­zia­no e sul Ve­ne­to. Il so­spet­to è che non si trat­ti di van­da­li­smi ma di ope­ra­zio­ni cri­mi­na­li, il sus­se­guir­si di ca­si è al­lar­man­te».

I par­la­men­ta­ri han­no già pre­sen­ta­to quat­tro in­ter­ro­ga­zio­ni sull'ar­go­men­to ne­gli ul­ti­mi sei me­si, e nel­le pros­si­me ore pre­sen­te­ran­no an­che quel­la sull'incendio all'azien­da di Caor­le, la Fe. Mar. «Le stes­se di­chia­ra­zio­ni ri­la­scia­te dal so­cio e di­ret­to­re tec­ni­co dell'azien­da spie­ga­no i de­pu­ta­ti Nac­ca­ra­to e Mo­gna­to - al­lar­ma­no an­cor di più e ri­chie­do­no un at­ten­to con­trol­lo e vi­gi­lan­za su tut­to quel che ac­ca­de nel set­to­re del re­cu­pe­ro e tra­spor­to dei ri­fiu­ti».

In­fi­ne, una frec­cia­ti­na dell'ex as­ses­so­re Bet­tin a Ve­ri­tas: «La tra­spa­ren­za va in par­ti­co­la­re ga­ran­ti­ta quan­do le azien­de pub­bli­che del set­to­re si apro­no a par­te­ci­pa­zio­ni so­cie­ta­rie nuo­ve, e quan­do si ac­cin­go­no a ri­de­fi­ni­re le pro­prie stra­te­gie in­du­stria­li, co­me sta av­ve­nen­do in que­sti gior­ni con la vi­cen­da Ve­ri­tas Eco­pro­get­to. Non si possono pren­de­re ta­li de­ci­sio­ni sen­za un ve­ro con­fron­to con la cit­tà e i suoi rap­pre­sen­tan­ti».

Non si fa at­ten­de­re la ri­spo­sta dell'ad del­la mu­ni­ci­pa­liz­za­ta: «Più tra­spa­ren­za di co­sì... - af­fer­ma Raz­zi­ni Sull'eco­pro­get­to stan­no par­te­ci­pan­do tut­ti ad una de­ci­sio­ne che non è an­co­ra sta­ta pre­sa».

GIAN­FRAN­CO BET­TIN «Sta ac­ca­den­do qual­co­sa di tor­bi­do»

CAOR­LE I dan­ni dell’incendio al­la Fe. Mar di Caor­le

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.