In ospe­da­le gui­da­ti dal te­le­fo­ni­no

Pron­ta una nuo­va "app": fun­zio­na an­che sen­za se­gna­le wi-fi. Cam­bia an­che la se­gna­le­ti­ca in­ter­na

Il Gazzetino (Venezia) - - Mestre - Mar­co Do­ri

Ca­pi­ta a tut­ti di per­der­si in un ospe­da­le. Og­gi, co­sì gran­di e com­ples­si, so­no un la­bi­rin­to di re­par­ti, pia­ni e am­bu­la­to­ri. Orien­tar­si non è fa­ci­le, so­prat­tut­to quan­do si è di fret­ta. Per que­sto l'ulss 12 è pron­ta a lan­cia­re una «app» per non per­der­si più. Sa­rà pron­ta en­tro l'an­no e tut­ti po­tran­no sca­ri­car­la sul­lo smart­pho­ne. Una «app» ri­vo­lu­zio­na­ria, che fun­zio­na an­che sen­za traf­fi­co da­ti e sen­za se­gna­le wi-fi e gps. Il ser­vi­zio è in­tui­ti­vo: si ar­ri­va in ospe­da­le, si di­gi­ta la de­sti­na­zio­ne, ad esem­pio «Am­bu­la­to­rio 2» di Or­to­pe­dia, e la «app» cal­co­la il per­cor­so, gui­dan­do­ti a de­sti­na­zio­ne. Una sor­ta di Goo­gle Maps fat­ta su mi­su­ra per l'an­ge­lo di Me­stre e per il Ci­vi­le di Ve­ne­zia. «Le tec­no­lo­gie di­gi­ta­li - spie­ga Giu­sep­pe Dal Ben, di­ret­to­re ge­ne­ra­le dell'ulss 12 - possono es­se­re uti­lis­si­me an­che nel mon­do del­la sa­ni­tà, e la gran­de scom­mes­sa è quel­la di met­ter­le al ser­vi­zio dell'uten­te ad ogni li­vel­lo, con la ro­bo­ti­ca ope­ra­to­ria che salva la vi­ta ma an­che con la na­vi­ga­zio­ne di­gi­ta­le che evi­ta an­sie, tem­po per­so e di­so­rien­ta­men­to». Va in que­sta di­re­zio­ne an­che la nuo­va car­tel­lo­ni­sti­ca. Ne­gli ospe­da­li di Me­stre e Ve­ne­zia si sta in­fat­ti pro­ce­den­do a un rior­di­no del­le in­di­ca­zio­ni e dei car­tel­li che aiu­ta­no gli uten­ti a muo­ver­si tra pa­di­glio­ni, re­par­ti e uf­fi­ci. «Oc­cor­re fa­re il pos­si­bi­le - ag­giun­ge Dal Ben - per aiu­ta­re il cit­ta­di­no a muo­ver­si den­tro il suo Ospe­da­le. Sia all'ospe­da­le Ci­vi­le che all'ospe­da­le dell'an­ge­lo gli an­ni re­cen­ti han­no vi­sto sus­se­guir­si non po­che tra­sfor­ma­zio­ni, con nuo­vi ser­vi­zi, o con col­lo­ca­zio­ni nuo­ve di ser­vi­zi già esi­sten­ti. Ci im­pe­gnia­mo quin­di ad una re­vi­sio­ne, che si rea­liz­ze­rà per stral­ci nei pros­si­mi me­si, che sia se­gno di at­ten­zio­ne e di ac­co­glien­za, fin da­gli in­gres­si dei due Ospe­da­li». In que­sto pro­get­to di re­vi­sio­ne del­la car­tel­lo­ni­sti­ca tra­di­zio­na­le, su cui è sta­ta ban­di­ta la ma­ni­fe­sta­zio­ne di in­te­res­se, secondo l'azien­da sa­ni­ta­ria ve­ne­zia­na ri­sul­te­ran­no uti­li an­che gli stu­di già rea­liz­za­ti dall'ulss 12 Ve­ne­zia­na, ad esem­pio il pro­get­to «Ver­so lo Jo­na» rea­liz­za­to nel 2014 in col­la­bo­ra­zio­ne con lo Iuav per l'ospe­da­le Ci­vi­le di Ve­ne­zia.

GUIDA L’interno dell’ospe­da­le

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.